QR code per la pagina originale

TomTom per iPhone: arriva la versione 1.3

,

È già disponibile su App Store la nuova versione 1.3 di TomTom per iPhone. Il marchio più conosciuto per la navigazione GPS risponde con un giorno di ritardo all’aggiornamento dal concorrente CoPilot, e comprende numerose e interessanti novità.

Una delle più importanti consiste nella ricerca in tempo reale di punti di interesse (POI) e punti di riferimento, grazie a Google Local Search. Sarà possibile, quindi, trovare anche attività commerciali e imprese, navigando in qualunque punto ci si trovi. Inoltre, basandosi sul principio che, in media, la variazione di percorsi stradali nel mondo è di circa il 15% tra strade di nuova concezione e varianti, l’aggiornamento consente di avere le mappe stradali più aggiornate tra quelle in commercio.

La nuova versione prevede la possibilità di ascoltare la musica, ma di mandarla in dissolvenza in concomitanza di un’indicazione stradale, per permettere un ascolto più agevole dell’informazione, evitando la fastidiosa sovrapposizione delle due allo stesso livello sonoro. Inoltre, con la nuova versione, basandosi su una banca dati costituita dagli orari di alba e tramonto dell’intero anno, TomTom calcolerà quando aumentare gradualmente la luminosità dello schermo per passare dalla modalità diurna a quella notturna e permettere una visibilità del display continua durante tutto il periodo giornaliero.

Come ultima novità, è possibile scaricare nuove località o punti di interesse da siti o da altre applicazioni per iPhone e aggiungerli a TomTom, permettendo di navigare e di memorizzarli come predefiniti. Il download è gratuito per tutti coloro i quali hanno già acquistato l’applicazione, altrimenti il costo è di 59,99 euro. L’applicazione è scaricabile in 13 lingue della comunità europea e ha un peso di 356 MB.

Notizie su: