QR code per la pagina originale

Google Chrome 5 accelera ancora

Giunto alla beta release della quinta versione ufficiale, Chrome spinge ulteriormente oltre la propria velocità e si presenta con tanto di numeri alla mano a dimostrare lo sforzo compiuto per aumentare ulteriormente le performance del browser

,

Velocità, velocità, velocità. Google Chrome tira dritto sulla strada che ha portato gli utenti ad apprezzarne le virtù, ed è una strada che il browser intende percorrere per sua natura con il piede sull’acceleratore. Il browser si presenta così in beta release come Google Chrome 5, la versione destinata ad aumentare ulteriormente la base di utenti già conquistata (ad oggi pari al 6.73% del mercato).

La nuova beta release è così presentata sul blog ufficiale del gruppo: «La nuova release incorpora una delle maggiori accelerazioni in velocità e performance di Chrome, con un miglioramento del 30% ed il 35% sui benchmark V8 e SunSpider […]. Infatti, guardando indietro nel tempo, le performance di Chrome sono state migliorate del 213% e del 305% rispetto alla prima beta». Il miglioramento è conclamato ed è dimostrato con tanto di grafici e numeri con i quali Google intende evidenziare quanto rapido sia oggi Chrome rispetto a se stesso in primis e rispetto ai browser concorrenti poi.

SunSpider Benchmark per Google chrome

SunSpider Benchmark per Google chrome

La presentazione annovera inoltre ulteriori funzionalità quali la sincronizzazione dei preferiti (tramite Google Account) e delle preferenze espresse sul browser relativamente a temi, homepage, impostazioni predefinite, linguaggio ed altro ancora. Il post sottolinea inoltre un aspetto importante sotto molti punti di vista: Flash sarà aggiornato in automatico con l’update del browser, migliorando così la sicurezza del plugin e confermando pertanto il feeling che sta sorgendo tra Google e Adobe sulla scia degli scontri con Apple sul mobile.



Per mettere alla prova la nuova versione di Google Chrome è sufficiente il download della versione apposita:

Notizie su: