QR code per la pagina originale

Mozilla pensa all’iPhone, ma senza Firefox

Mozilla potrebbe sviluppare un nuovo browser pensato appositamente per l'assalto ad iOS. Ma sarebbe qualcosa di diverso rispetto a Firefox

,

Mozilla potrebbe sviluppare un nuovo ulteriore browser, una sorta di alter-ego di Firefox che possa così portare il gruppo su iPhone senza tuttavia andare incontro ad impossibili compromessi con le regole dell’App Store di Cupertino.

L’ipotesi non nasce da un rumor, ma da una voce ufficiale: Matt Brubeck, sviluppatore Mozilla Firefox, ha infatti spiegato su Quora come sia ad oggi impossibile ipotizzare l’approdo su iOS di Firefox in virtù delle restrittive regole imposte da Apple al proprio sistema. Nell’impossibilità di includere in una eventuale soluzione mobile le proprie tecnologie, Mozilla preferisce escludere l’ipotesi di una versione di Firefox dedicata e l’unico ponte tra il browser e lo smartphone rimane pertanto l’App di sincronizzazione denominata Firefox Home.

Nella propria spiegazione Brubeck fa esplicito riferimento al punto 3.3.2 della policy, spiegando che ad oggi risultano possibili soltanto soluzioni quali Skyfire o Opera Mini, «ma finché Apple non rimuoverà queste restrizioni, browser come Firefox non saranno ammessi su iOS». Ma TechCrunch aggiunge alla spiegazione anche un ulteriore virgolettato non presente su Quora: «Mozilla potrebbe creare un browser che faccia una di queste cose [in riferimento a Skyfire e Opera Mini], ma non sarebbe correlato a Firefox in alcun modo».

Se Mozilla vuole andare all’arrembaggio su iPhone, insomma, ha due possibilità: creare una versione WebKit di Firefox (ipotesi da escludersi), oppure creare un browser ex-novo (basato su Camino?) tale per cui tutti i requisiti dell’App Store possano essere soddisfatti. E la seconda ipotesi potrebbe essere a questo punto già in cantiere.

Fonte: TechCrunch • Notizie su: ,