QR code per la pagina originale

Mozilla blocca la Skype Toolbar per Firefox

L'add-on di Skype per Firefox ha causato oltre 40.000 crash del browser nelle ultime due settimane ed è stato pertanto fermato.

,

Mozilla ha comunicato di aver disattivato la Skype Toolbar in tutte le versioni di Firefox. Il plugin, automaticamente installato insieme al popolare software per chiamate VoIP (se non viene tolto il segno di spunta nella scheda Opzioni), è responsabile infatti del maggior numero di blocchi e rallentamenti del browser. Solo nell’ultima settimana sono stati segnalati oltre 40.000 crash ed è stata rilevata un diminuzione della velocità di rendering delle pagine web fino a 300 volte.

Già dal mese di novembre dello scorso anno erano stati inseriti nel Firefox bug tracker diversi report che riguardavano la Skype Toolbar. Nelle ultime due settimane Mozilla aveva cercato di contattare Skype, ma non ha ricevuto nessuna risposta. A questo punto, il team che si occupa degli add-on per Firefox, verificato l’elevato numero di crash e l’impatto negativo sulla performance del browser, ha deciso di effettuare un soft block della toolbar per tutte le versioni di Firefox. L’utente ha comunque la possibilità di riattivare l’estensione e, come sottolinea Mozilla, l’applicazione principale continuerà a funzionare come sempre indipendentemente dalle scelte sul browser.

La toolbar, che in alcune circostanze viene installata semi-autonomamente anche con l’aggiornamento dell’applicazione, riconosce i numeri di telefono all’interno di una pagina web e, automaticamente, li trasforma in pulsanti da cliccare per effettuare una chiamata telefonica con Skype.

Dopo molti tentativi, il team di Mozilla è riuscito a contattare i programmatori di Skype che hanno promesso una soluzione del problema in tempi brevi, consigliando di installare l’ultima versione dell’applicazione:

Sulla base della nostra indagine iniziale, sappiamo che il download del nuovo client risolverà la maggior parte dei problemi di compatibilità, e stiamo lavorando con Mozilla per garantire che non ci siano altri problemi di compatibilità. Ci scusiamo per eventuali disagi che ciò ha causato ai nostri utenti. Gli utenti possono scaricare l’ultima versione del client o l’installer della toolbar da qui.

Fonte: Ars Technica • Notizie su: ,