QR code per la pagina originale

Tracce di iMessage in iChat

Apple starebbe cercando di integrare iMessage in iChat, unendo i due sistemi di comunicazione per iOS 5 ed OS X.

,

iMessage, una delle più interessanti novità annunciate da Scott Forstall nel corso del keynote di presentazione di iOS 5 durante la WWDC 2011, potrebbe presto essere integrata con iChat, strumento di messaggistica istantanea proposto da Apple agli utenti Mac. A suggerirlo sarebbero alcune novità introdotte nel framework di sviluppo di iChat, le quali farebbero esplicito riferimento ad alcune funzionalità di iMessage.

Sin dalle prime dimostrazioni del nuovo sistema di comunicazione in tempo reale dedicato ad iOS 5 è stato evidenziato come iMessage non preveda la possibilità di comunicare con il mondo Mac, essendo appannaggio esclusivo di iPhone, iPad ed iPod Touch. La situazione potrebbe tuttavia cambiare a breve giro, grazie all’introduzione di una nuova versione di iChat che potrebbe fare capolino proprio al lancio di iOS 5, il quale avverrà in contemporanea con OS X Lion 10.7.2 per offrire agli utenti della Mela la possibilità di sfruttare iCloud anche dal proprio Mac.

Due nuovi campi presenti nel codice sorgente distribuito da Apple per iChat sono stati dunque individuati da un programmatore secondo cui questi non sarebbero presenti in versioni precedenti dello stesso: obiettivo di tali campi sarebbe quello di permettere la gestione della data di ricezione dei messaggi e l’invio delle notifiche di lettura, funzionalità queste presenti in iMessage ma non in iChat. Il mondo mobile targato Apple e quello Mac potrebbero dunque presto essere in grado di comunicare gratuitamente sfruttando un sistema comune, permettendo agli utenti di usufruire di uno strumento in grado di abbattere i costi ed offrire la possibilità di restare in contatto con amici e parenti in tempo reale.

Il supporto ad iChat, del resto, rappresenta l’ennesimo tentativo da parte di Apple di trovare punti di contatto tra iOS ed OS X, come già accaduto in passato con il lancio di FaceTime per Mac e la riproposizione di alcune feature tipiche del sistema operativo dedicato al mondo mobile della Mela in Lion 10.7.

Fonte: MacRumors • Notizie su: