QR code per la pagina originale

NeverWet: iPhone diventa impermeabile

Un iPhone impermeabile? È la promessa di NeverWet: verità o bufala informatica?

,

Vi è mai capitato di versare inavvertitamente un liquido sul vostro iPhone? Bene, in meno di un anno non si tratterà più di una situazione drammatica, grazie a NeverWet: un nuovo spray idrofobico in fase di sviluppo presso Ross Nanotechnology.

Visti gli ultimi episodi è bene essere cauti, ma secondo Wired questa sembra proprio non essere una bufala. Nel giro di un paio di anni potremmo davvero essere in grado di impermeabilizzare iPhone e qualunque dispositivo elettronico, semplicemente con una bomboletta spray.

Lo spray NeverWet è un prodotto sintetico a base di silicio dalle qualità idrorepellenti: è in grado di respingere l’acqua e gli oli pesanti, ma ha il suo tallone d’Achille: il contatto con sostanze a base di alcol o di sapone ne distruggono le proprietà e ha comunque una durata limitata di circa 12 mesi. Naturalmente l’isolamento dei prodotti elettronici non rappresenta l’unica applicazione: lo spray potrebbe essere utilizzato per realizzare una pellicola antibatterica, così come strato protettivo dagli agenti atmosferici, per prevenire la corrosione delle vernici.

I video in Rete mostrano come, utilizzando lo spray sulla scheda logica di una calcolatrice, questa possa essere utilizzata anche se immersa in acqua. Inoltre viene eseguito un test anche su un iPhone 3G, avviando il cronometro e mostrando come questo continui a funzionare anche dopo l’immersione. Tuttavia, proprio la sezione del video relativa a iPhone sembra non convincere il sito Obama Pacman: vi sarebbe un’anomalia in corrispondenza del suono di chiamata, così come altre incongruenze riportate sul sito in merito allo staff del progetto.

Notizie su: