QR code per la pagina originale

HP fa sua Hiflex per le stampe personalizzate

HP ha acquisito Hiflex, così da incrementare la produttività nel comparto stampe personalizzate e offrire alla clientela business una nuova opzione.

,

Hewlett-Packard ha acquisito Hiflex, una società tedesca che sviluppa software utili alle aziende operanti nel settore della stampa e dei media aiutando loro ad automatizzare i processi business e tecnici. Software di supporto, dunque, utilizzati da una vasta scala di imprese conosciute a livello mondiale che si occupano di stampa, editoria, etichette e packaging di prodotti.

Hiflex è stata fondata nel 1991 e continuerà, una volta completata la transizione verso HP, a fornire i propri servizi alla clientela business. I termini dell’acquisizione non sono stati resi noti ma HP ha sottolineato, tramite il comunicato stampa diffuso per l’occasione, di voler permettere agli utenti business di creare materiali personalizzati per la stampa da qualsiasi luogo. Le tecnologie di Hiflex saranno utilizzate da ora sotto il marchio HP e l’accordo tra le due parti servirà ad estendere la quota di mercato di Hewlett-Packard in tale segmento; è piuttosto ampio il portfolio di Hiflex e include, oltre al sistema per la gestione delle stampe, anche una piattaforma denominata Webshop che può esser utilizzata dalle aziende per offrire stampe personalizzate e metterle poi a disposizione online, così da facilitare l’acquisto da parte dei clienti.

HP, come dichiarato da Vyomesh Joshi, vice presidente esecutivo del settore Immagini e Stampa di HP, si dice soddisfatta per l’operazione: «HP vuole rompere le tradizionali barriere di come e dove i clienti business stampano, rendendo facile per loro produrre materiali personalizzati o su misura ovunque si trovino e in qualsiasi momento. La tecnologia di Hiflex offre una potente piattaforma che soddisfa tale obiettivo come parte della nostra strategia globale di stampa cloud».

Fonte: HP • Immagine: wlodi • Notizie su: