QR code per la pagina originale

CES 2012: Mercedes-Benz porta Facebook a bordo

Al CES 2012, Mercedes-Benz ha svelato un'applicazione di Facebook dedicata ai conducenti, limitata nelle funzionalità per offrire maggiore sicurezza.

,

Mercedes-Benz ha presentato una applicazione dedicata a Facebook e che sarà integrata nella nuova linea di automobili che il produttore lancerà nel corso di quest’anno. Tale app di Facebook offre una serie limitata di funzionalità appositamente progettate per i conducenti ed incentrate attorno ai luoghi in cui si trovano amici e colleghi di lavoro.

L’applicazione, che fa esordio al CES 2012, è nata nei mesi scorsi dal team di ingegneri Mercedes, supportati dal gruppo di Palo Alto. Secondo quanto spiegato da Dan Rose, vice presidente di Facebook, presto si tenterà di espandere il servizio ad un consistente elenco di luoghi ove sono disponibili display e connessioni ad Internet.

«Ora che le auto possiedono schermi intelligenti, ci si aspetterebbe che le case automobilistiche vogliano rendere tali display capaci di consentire alle persone di connettersi con i propri amici e approfittare del contesto sociale che potrebbe derivare da ciò. Una delle cose fondamentali che la gente fa con gli schermi integrati nelle auto è quella di navigare con il GPS e pertanto la possibilità di vedere quale amico si trova nelle vicinanze potrebbe essere molto interessante per le persone», ha spiegato Rose.

Anche Mercedes-Benz si è dunque accorta dell’impressionante interesse che l’utenza ha per Facebook e desidera lanciare un’applicazione che non solo permetta al guidatore di restare connesso con i propri amici in mobilità, ma soprattutto che consenta di evitare di accedere a Facebook utilizzando il proprio smartphone, con maggiorate possibilità di distrarsi e causare un incidente. L’aspetto sicurezza è stato di fondamentale importanza nello sviluppo del software: l’applicazione sarà meno fastidiosa possibile e, come sottolineato dal team Mercedes-Benz, per chi guida non comporterà più rischi di quanto lo facciano un sistema di navigazione standard oppure la ricerca di canali sulla radio. Qualsiasi attività che sarà possibile svolgere in questa versione limitata di Facebook, escluderà l’inserimento di un testo mentre l’auto è in movimento. Ad esempio, indicando nel navigatore GPS la destinazione del viaggio, l’applicazione di Facebook mostrerà la lista di amici che si trovano nelle vicinanze, ristoranti consigliati e via dicendo. Niente contatti testuali, però, fin quando non si arriverà a destinazione.

Facebook sarà disponibile su Mercedes-Benz con il lancio della Classe SL 2013 prevista per questa primavera. Il produttore comunque prevede di integrare l’applicazione su tutti i modelli di auto che lancerà nei prossimi mesi.

Fonte: ZDNet • Via: Reuters • Immagine: Leonid Mamchenkov • Notizie su: ,