QR code per la pagina originale

iPad 3: e se fosse anche Mini?

Si ripetono nel tempo le ipotesi di un iPad 3 Mini che possa affiancare la versione originale entro l'ultimo trimestre dell'anno.

,

L’iPad 3 potrebbe essere annunciato nelle prossime settimane. I rumor sul dispositivo hanno preso piede ormai da tempo, ma con l’avvicinarsi della scadenza presunta si moltiplicano i leak, veri o presunti, dai quali è possibile iniziare ad intravedere quel che Apple avrebbe in mente. Ma una nuova ipotesi torna a farsi viva, reiterata per l’ennesima volta dopo essere stata più volte smentita in passato: il gruppo di Cupertino potrebbe portare sul mercato anche una versione “mini” del proprio tablet.

Credibile o no, rimane una ipotesi suggestiva. Far scendere da 10 a 7 i pollici dello schermo, infatti, significherebbe portare l’iPad in una realtà differente, ma al tempo stesso potrebbe essere visto come un segno di debolezza nei confronti della sfida che soprattutto Amazon con il Kindle Fire ha lanciato verso il tablet di Cupertino. Ma scendere in termini di dimensione non significa di per sé sbancare in un nuovo segmento: se Apple volesse scardinare le velleità Amazon nel settore dovrebbe anche fare un passo verso il low-cost, politica che da sempre il gruppo ha respinto e tenuto lontano dalla propria filosofia.

L’ipotesi di un iPad 3 Mini giunge da Ezra Gottheil, analista Technology Business Research, secondo il quale la versione ridotta del tablet potrebbe giungere sul mercato entro la fine del 2012. L’annuncio di marzo potrebbe dunque tenere fissa l’attenzione sulla terza iterazione della tavoletta che domina il mercato, ma la forma tradizionale potrebbe essere rivista pochi mesi dopo per trainare le vendite di Natale tramite una differenziazione di formati, accessori ed offerte.

L’idea di un iPad Mini entro fine 2012 era emersa già in passato, quando DigiTimes ipotizzò un possibile tablet da 7,85 pollici il cui schermo era pronto ad essere commissionato ad LG. Anche in quel caso i rumor indicavano una possibile tempistica d’uscita proiettata a fine anno.

L’ipotesi emerge peraltro in contemporanea a rumor del tutto similari relativi ad un possibile “ingrandimento” del Kindle Fire, tentando di sbarcare nel territorio proprio dell’iPad e portando a 9 i pollici del tablet low cost voluto da Jeff Bezos.

Commenta e partecipa alle discussioni