QR code per la pagina originale

Google aggiorna i rich snippet

Google ha reso disponibile i rich snippet per i prodotti in tutto il mondo e aggiornato il tool per testare il codice HTML degli snippet.

,

Google ha annunciato due aggiornamenti per i webmaster. I rich snippet per i prodotti, finora disponibili solo negli Stati Uniti, possono anzitutto ora essere utilizzati in tutto il mondo. La seconda novità riguarda invece il tool per testare gli snippet, che ora supporta l’input del testo HTML.

I rich snippet sono le linee di testo che Google mostra sotto ogni risultato di ricerca. L’utente può leggere un breve riassunto del contenuto di una pagina web senza cliccare sul link del sito. La visualizzazione degli snippet è limitata a determinate categorie (persone, prodotti, aziende, eventi, musica, ricette e recensioni). Ad esempio, cercando il nome di un ristorante, vengono mostrate le recensioni dei clienti e i prezzi medi.

La disponibilità dei rich snippet per i prodotti permette ai webmaster di inserire nei siti informazioni dettagliate sui prodotti, come prezzo, disponibilità e recensioni, che verranno quindi visualizzate nelle pagine dei risultati di ricerca. In questo modo, sarà possibile dare maggiore visibilità al sito, attirando i potenziali acquirenti che cercano un determinato prodotto.

Anthony Chavez, Product Manager di Google, ha annunciato anche un aggiornamento per il Rich Snippets Testing Tool, lo strumento che aiuta i webmaster nella scrittura dei dati strutturati. È possibile inserire l’URL della pagina o direttamente il testo in HTML per verificare il risultato finale senza pubblicare la pagina web.

Fonte: Google • Notizie su: