QR code per la pagina originale

Aspettando il Samsung Galaxy S III

Android avrà presto in dote un nuovo device di fascia alta: sarà presentato in serata il Samsung Galaxy S III.

,

Oggi è il grande giorno del Samsung Galaxy S III. Saranno in molti radunati a Londra per l’evento e saranno in molti davanti allo schermo a seguirne lo streaming della presentazione. Saranno in molti concentrati sulla novità anche a Cupertino, perché il nuovo device proveniente dal gruppo orientale si candida di fatto a diventare l’unico vero anti-iPhone sul mercato. Ed è una candidatura meritata sul campo: il Samsung Galaxy S II ha macinato numeri da record, trasformando così la serie “S” nella gamma di punta dell’intero esercito Android.

Tutto è pronto. I rumor si stanno per mettere da parte, lasciando così spazio agli annunci ufficiali. Il palcoscenico si illuminerà alle 20 (ora italiana): ci si attende un device con display da 4.6 pollici, processore quad-core, fotocamera da 8MP e caratteristiche tecniche tali da surclassare gli altri dispositivi rivali per posizionarsi ancora una volta nell’Olimpo degli smartphone più desiderati del momento. L’arrivo giunge peraltro in un momento strategico, anticipando di poche settimane l’arrivo dell’iPhone 5 e tentando così di svincolarsi dalla concorrenza con Apple per iniziare a dettare la propria legge sul mercato.

Le informazioni sul device sono estremamente scarne e ad oggi i leak sono stati limitati a ben pochi particolari. Questo, inoltre, è l’unico riferimento pubblico Samsung al dispositivo nelle ultime settimane:

Il sistema operativo pre-caricato sarà Android 4.0 ed è questa una delle caratteristiche più importanti del dispositivo: il Samsung Galaxy S III diventerà immediatamente la punta di diamante dell’offerta basata sul sistema operativo Google, rilanciandone così il peso specifico sul mercato ove già il sorpasso nei confronti di Apple sarebbe avvenuto nelle settimane scorse. Il nuovo smartphone nasce pertanto sulla scia del successo del predecessore ed ha la responsabilità di confermarne l’inerzia di successo.

Notizie su: