QR code per la pagina originale

AnyTouch, ogni oggetto diventa touchscreen

AnyTouch, presentato un interessante progetto che punta a trasformare qualsiasi superficie in un touchscreen.

,

AnyTouch è il nuovo avveniristico progetto in lavorazione presso la startup Ayotle e l’agenzia di pubblicità Digitas il cui obiettivo nei prossimi anni sarà quello di trasformare la superficie di qualsiasi oggetto, persino un semplice pezzo di carta, in un display touchscreen. Oggi si tratta infatti solo di un prototipo, ma che in futuro potrebbe portare davvero a qualcosa di concreto.

Il tutto nasce grazie alla tecnologia proprietaria Microsoft Surface 2.0, pensata proprio per il futuro dei display touchscreen che permetterà di utilizzare superfici da 40 pollici, ad esempio un tavolo da cucina, come schermi tattili per funzioni di domotica. AnyTouch si basa su questo sistema, e grazie a una videocamera 3D, un paio di sensori e un software dedicato riesce a trasformare potenzialmente qualsiasi oggetto in un valido touchscreen.

È l’alba di una tecnologia che in particolare quest’anno ha cominciato a mostrarsi con decisione. E non parliamo solo della soluzione proposta da Microsoft, ma anche di altri progetti simili che si diffonderanno già nel 2012 negli Stati Uniti. Nel video seguente vengono mostrati degli esempi su come Anytouch potrà funzionare: si vede un rappresentante dell’azienda agire su una bottiglia in maniera tale da aumentare o diminuire lo zoom su un’immagine di un’auto proiettata su una superficie.

Inoltre, applicando diversi colori sulla stessa sarà possibile cambiare la vernice dell’auto secondo quelli disponibili. L’utente insomma potrà sbizzarrirsi come desidera creando combinazioni totalmente particolari e personalizzate, per le quali unico limite sarà la sua stessa fantasia. Qualcosa di molto interessante, di cui sentiremo ben parlare nei prossimi mesi e anni in attesa della prima versione pensata per il pubblico.