QR code per la pagina originale

Corning Willow, il display sottile e flessibile

La Corning Inc., già produttrice dei Gorilla Glass, porterà presto sul mercato display sottili come un foglio di carta, leggeri e flessibili.

,

Corning Incorporated, l’azienda che ha già nel proprio portfolio il noto Gorilla Glass che ha consentito di irrobustire i display oggi in commercio sui principali smartphone, annuncia una ulteriore novità rivoluzionaria. Si tratta di un ulteriore display che però, in questo caso, non fa della robustezza la propria peculiarità: il nuovo prodotto sarà infatti sottile, leggero e flessibile, consentendo così di portare le immagini su dispositivi completamente innovativi.

Il nuovo display prende il nome di Corning Willow Glass, un foglio che arriva ad avere lo spessore della carta (100 micron) ed una estrema flessibilità, tale da consentire un completo avvolgimento e pertanto l’adozione su qualsivoglia superficie non piana. L’azienda spiega che nuove modalità di produzione apporteranno grandissimi vantaggi sotto molti punti di vista, consentendo ad esempio lavorazioni ad alte temperature, utilizzando rotative simili a quelle tradizionali per la carta stampata e portando sul mercato un prodotto di costo estremamente ridotto.

Corning Willow Glass

Corning Willow Glass

Lo spessore ridotto promette peraltro perfetta integrazione con i sensori touch, restituendo al contatto tra device e polpastrello maggior reattività rispetto al passato. La flessibilità promette invece di sposare al meglio la pervasività dei display, destinato ormai a giungere su un numero sempre maggiore di superfici e di oggetti, aprendo a forme ed idee fino ad oggi nemmeno ipotizzabili. La leggerezza del tutto è un vantaggio ulteriore, poiché consente di gravare di meno sul peso complessivo dei dispositivi (la cui leggerezza è una componente fondamentale soprattutto in mobilità).

La Corning Inc. spiega che il nuovo materiale permette di adattarsi tanto alla tecnologia LED quanto a quella OLED e di aver già contattato produttori ed istituzioni per portare il produzione il tutto e collaborare inoltre con la ricerca per spingere ulteriormente oltre l’innovazione nel settore. Non solo: quello che nasce come componente per i display potrebbe ora aprirsi anche ad altri utilizzi, trovando applicazione ad esempio nel mondo dei pannelli solari.

Fonte: Corning Inc. • Via: The Verge • Notizie su: