QR code per la pagina originale

Smartphone, la grande migrazione

Gli smartphone sono oggi più raggiungibili e desiderabili per via di feature e prezzo: ci sono sempre meno feature phone in giro e Android è il più scelto.

,

Un nuovo report di ComScore evidenzia come, negli Stati Uniti, stia avvenendo “la grande migrazione”: quasi la metà dei possessori di un feature phone che sono abbonati a un servizio di telefonia mobile sono passati, nel mese di aprile, a uno smartphone. Ed è Android il sistema operativo più scelto.

Circa 110 milioni di americani possedevano uno smartphone ad aprile, e tale dato segna un incremento del 44% rispetto a quanto registrato nel medesimo periodo dell’anno precedente. In particolare, il 47,5% di chi aveva un telefono cellulare con funzionalità di base ha deciso di effettuare un upgrade a un dispositivo più intelligente. Nell’aprile del 2011, era stato il 38% dell’utenza a effettuare tale passaggio. Al contempo, comScore sottolinea come il numero dei consumatori che ha sostituito un feature phone vecchio con un feature phone nuovo è sceso da quota 60,6% dello scorso anno a quota 50,7% di aprile 2012, ovvero un calo del 9,9%: è una cifra non trascurabile, poiché indicativa del fatto che i consumatori stanno iniziando a prediligere massicciamente le funzionalità offerte dai telefoni cellulari intelligenti.

Ma qual è il fattore che più attira l’utenza verso uno smartphone di nuova generazione? Il prezzo. Secondo il vice presidente Mark Donovan di comScore, «il crescente numero di smartphone a disposizione dei consumatori, accompagnato dalla riduzione dei prezzi e dall’aumento dei contenuti multimediali su mobile, hanno reso gli smartphone una cosa possibile e desiderabile per molti. Entro l’anno, ci aspettiamo di vedere che i possessori di uno smartphone diventino la maggioranza, una pietra miliare che rappresenta non solo l’evoluzione del panorama mobile ma che mette anche in evidenza l’enorme potenziale per il marketing dato che questi dispositivi aprono nuove opportunità per raggiungere un crescente pubblico di consumatori».

La maggior parte di chi acquista uno smartphone sceglie Android (61,5%), mentre il 25,2% dei nuovi clienti ha scelto un iPhone. Un device Windows Phone è invece stato acquistato dal 7,1% del pubblico, mentre un BlackBerry dal 4,8%.

Fonte: comScore • Immagine: ciccioetneo • Notizie su: