QR code per la pagina originale

Windows Store pronto per le app a pagamento

Con l'inizio della distribuzione di Windows 8 RTM, Microsoft ha aperto il Windows Store alle applicazioni a pagamento.

,

Lo sviluppo di Windows 8 è terminato. Microsoft ha annunciato la distribuzione della build 9200 RTM ai produttori OEM e contestualmente ha aperto le porte del Windows Store alle applicazioni a pagamento. A partire dal 15 agosto, quando il sistema operativo sarà disponibile su MSDN, gli sviluppatori potranno pubblicare i propri software sul negozio digitale di Windows 8.

Il Windows Store è già noto agli utenti che hanno testato le funzionalità delle Consumer e Release Preview del sistema operativo, ma finora il catalogo comprendeva solo app gratuite. Nel frattempo, Microsoft ha aggiunto alla lista altri 54 mercati per dare la possibilità agli sviluppatori di incrementare i propri guadagni e offrire agli utenti una maggiore scelta. Inoltre, è stato aggiunto il supporto per 24 lingue, portando il totale a 38, raddoppiando quindi il loro numero rispetto alla Release Preview. Gli sviluppatori possono ora distribuire le proprie applicazioni Metro in lingue diverse da quella scelta per la certificazione.

Sul Windows Store possono essere pubblicate tre tipologie di app. Oltre alle applicazioni a pagamento, saranno disponibili anche le versioni trial che potranno essere aggiornate alle versioni full. I pagamenti in-app permetteranno invece di sbloccare contenuti o accedere alle funzionalità complete non incluse nella versione free. La “tassa” per ogni applicazione venduta è pari al 30%, ma se l’applicazione raggiunge un totale di 25.000 dollari, il valore si riduce al 20%. Gli sviluppatori non saranno comunque obbligati ad utilizzare il sistema delle transazioni implementato da Microsoft.

Nel corso degli ultimi mesi, l’azienda di Redmond ha aggiornato le policy della certificazione, specificando meglio i punti relativi alle app che usano le DirectX e quelle che collezionano informazioni personali. Per quanto riguarda l’usabilità del Windows Store, finalmente è stato aggiunta la funzionalità di ricerca nella home page del negozio digitale. Come sullo Start screen di Windows 8, sarà sufficiente digitare i caratteri iniziali per cercare velocemente le applicazioni.

Fonte: Microsoft • Notizie su: