QR code per la pagina originale

Canon lancia il competitor di Flickr

Canon Project 1709 è un nuovo servizio per la gestione delle fotografie sul cloud, concorrente a Flickr.

,

Il Photokina 2012 prende il via oggi e Canon ha anticipato l’atteso evento presentando non solo nuove fotocamere compatte e una nuova reflex, ma anche un nuovo servizio cloud per la gestione delle immagini. Si chiama provvisoriamente Project 1709 ed è già disponibile in fase beta, mentre debutterà in versione completa solo nel 2013.

Project 1709 è una piattaforma cloud simile agli altri servizi per la gestione delle fotografie: vuole essere un competitor di Flickr, è caratterizzato da un’interfaccia accattivante e veloce ed è profondamente integrato con Facebook. Gli utenti avranno infatti la possibilità di esprimere un “Mi piace” o un commento sulle fotografie caricate, nonché di organizzare le proprie immagini per tag e per album grazie a un sistema davvero comodo e veloce.

Il nuovo servizio cloud di Canon sarà accessibile da qualunque PC, smartphone e tablet e non sarà necessario essere in possesso di una fotocamera Canon per fruirne. Con il comunicato stampa diramato dal produttore, si riesce a comprendere l’importanza di questo progetto per la casa nipponica. Ha spiegato infatti Rainer Fuehres, direttore della divisione Consumer Imaging di Canon Europa:

«con l’avvento della fotografia digitale, la gente sta scattando le fotografie da una serie di dispositivi ed è diventato più difficile godere di queste immagini e gestirle in modo pratico. In Project 1709 abbiamo sviluppato una soluzione unica che rende più facile da gestire raccolte di foto su diverse piattaforme – sia che siano memorizzate su un disco rigido, che su un social network o nel cloud. Questa piattaforma è stata progettata per il fotografo moderno, fornisce un accesso immediato alle sue intere collezioni quando e dove vuole. Siamo entusiasti all’idea di lavorare con i fotografi durante il programma beta e di evolvere la piattaforma nei mesi e negli anni futuri».

Notizie su: