QR code per la pagina originale

Nuovi Mac Mini con MacBook Pro, iMac e iPad Mini

Mac Mini è pronto per un upgrade, che verrà probabilmente svelato il 23 ottobre insieme a iPad Mini.

,

Si è parlato di un “intimo keynote” per il lancio di iPad Mini il prossimo 23 settembre, ma le indiscrezioni che continuano a susseguirsi nelle ultime ore lasciano intendere si tratterà, invece, di una kermesse particolarmente affollata. Non di giornalisti probabilmente, ma di sicuro di prodotti targati Mela: oltre al tablet, pare che Apple lancerà i nuovi iMac, i MacBook Pro da 13 pollici con Retina Display e gli ultimi nati in casa Mac Mini.

Di Mac Mini si è parlato diffusamente negli scorsi giorni, quando l’indiscrezione su un possibile upgrade delle linea ha iniziato a circolare furiosamente sui social network. Niente di sorprendente, in fondo il piccolo computer di Cupertino è da molto tempo che non riceve aggiornamenti e un processore Ivy Bridge potrebbe di certo migliorare le performance con consumi ancora più ridotti. L’indiscrezione trova ora consistenza in un annuncio di 9to5Mac, che spiega come anche Mac Mini sia atteso per la fine d’ottobre.

Dal punto di vista estetico non dovrebbe cambiare molto: si proseguirà sempre sulla linea dell’alluminio unibody. A modificarsi, però, saranno le feature: si parla appunto di un processore Ivy Bridge, di porte di comunicazione USB 3.0 e ThunderBolt e della possibile compatibilità con le prese HDMI per la connessione a schermi esterni. Meno probabile, ma pur sempre di rilievo, la possibile presenza di un’archiviazione in stile SSD.

Appare però complicato che Apple possa presentare tutti questi prodotti – iPad Mini, MacBook Pro, iMac e Mac Mini – in un colpo solo, anche se effettivamente la gestione di Tim Cook ha ormai abituato a keynote particolarmente concentrati in fatto di novità. Che Cupertino abbia in serbo un doppio evento in due date separate, una per il tablet e l’altra per i computer?

Notizie su: Apple Mac Mini, ,