QR code per la pagina originale

Photoshop da oggi è libero e gratuito

Adobe Photoshop libero e gratuito a partire da oggi. La release, però, è datata 1990.

,

Disclaimer: il titolo del presente articolo è un titolo civetta. Asserendo il fatto che Photoshop da oggi sia gratuito e liberamente disponibile a tutti, infatti, si esprime un dato di fatto. Tuttavia, la verità va completata: la versione di Photoshop liberamente disponibile è la 1.0.1, risalente al 1990.

Erano gli albori di un impero nascente: Photoshop, che oggi è diventato sinonimo vero e proprio dell’editing grafico, ai tempi era un esordiente pieno di ambizioni. Le potenzialità di cui vibravano quelle linee di codice sono oggi a disposizione di tutti grazie al lavoro del Computer History Museum: a seguito della concessione offerta da Adobe, infatti, il codice di Photoshop 1.0.1 può essere liberamente scaricato. Spiega la nota diramata dal museo: «Tutto il codice è qui, fatta eccezione per le librerie delle applicazioni MacApp che sono sotto proprietà Apple. Ci sono 179 file in una cartella compressa, comprensive di 128 mila linee di codice […]. In termini di conteggio di linee, circa il 75% del codice è in Pascal, circa il 15% in linguaggio assembler ed il resto è di varia natura».

Photoshop 1.0.1

Photoshop 1.0.1

Il codice era firmato nella sua quasi totalità dal fondatore Thomas Knoll, il quale aveva creato il software (denominandolo “display” per motivi personali prima di licenziarlo ad Adobe dando il via alla sua impetuosa ascesa. I link disponibili per mettere mano a quello che è un vero e proprio reperto da museo digitale sono i seguenti:

Il titolo, insomma, non mentiva: Photoshop è da oggi libero e gratuito per tutti. Il codice, però, ha 23 anni di storia alle spalle.

Fonte: Computer History • Via: PetaPixel • Notizie su: