QR code per la pagina originale

Smartphone Motorola con Android Stock a metà anno

Motorola parla dello smartphone che sta sviluppando: avrà dimensioni medie, una scocca resistente, sarà semplice e con Android in versione Stock.

,

Dopo che Eric Schmidt ha definito la nuova serie di dispositivi Motorola “fenomenale”, si apprendono ufficialmente le prime informazioni circa il primo smartphone in sviluppo presso l’azienda acquisita da Google a metà 2011. È Jim Wicks, responsabile della divisione design di Motorola, a parlare dei progetti del proprio team.

Nessuna conferma ufficiale sulla gamma X Phone (di cui ne era trapelata in passato un’immagine, visibile in alto) oggetto di numerose indiscrezioni già da vari mesi, ma la commercializzazione del primo smartphone Motorola sotto l’era Google avverrà nella seconda metà del 2013. Sarà un dispositivo costruito con un grande focus sull’esperienza utente: Motorola sarà tra le prime ad abbracciare il sistema Android Stock – lo stesso della gamma Nexus – con pochissime personalizzazioni, ottimizzato in ogni singola componente e che sfrutti ad hoc un hardware in grado di garantire le migliori performance. Questo perché, come sottolineato da Wicks:

«i consumatori amano ciò che il sistema operativo Android può fare per loro, e vogliono avere nel minor tempo possibile la più recente release. Dal punto di vista software e dell’interfaccia utente, la nostra strategia è quella di abbracciare Android e di rendere la migliore espressione di Android e Google sul mercato. Ci sarà la versione stock di Android, e mi sento davvero a mio agio con il nostro abbracciare Android e fornire la migliore esperienza con Android».

Il form factor giocherebbe poi un ruolo fondamentale nel primo smartphone di Motorola, che probabilmente sarà caratterizzato da una scocca resistente, da dimensioni medie e in grado di esser utilizzato con una sola mano. Questo perché «a certe persone piace un grande schermo, ma c’è un punto debole per i consumatori che sta attualmente eccedendo nel mercato. Ci sono alcune persone alle quali piace un grande display, ma ci sono anche molte persone che vogliono qualcosa che vada semplicemente bene. Penso che “semplicemente bene” sia importante, e noi stiamo disegnando qualcosa del genere così non deluderemo queste persone».

In definitiva, Motorola si sta concentrando nella creazione di uno smartphone dalle dimensioni medie, resistente ai graffi e alle cadute, che sia semplice in ogni aspetto e che possa garantire una notevole velocità nelle operazioni. Bisognerà dunque attendere qualche mese per conoscere ufficialmente tutti i dettagli sul progetto.

Fonte: PC Mag • Via: Droid Life • Immagine: Tinhte • Notizie su: