QR code per la pagina originale

HP mette da parte Windows 8

HP mette da parte Windows 8 e torna ad incentivare le vendite dei computer con Windows 7 proponendo uno sconto sino a 150 dollari

,

HP punta su Windows 7 mettendo da parte Windows 8 e proprio per questo ha deciso di spingere i propri clienti verso l’acquisto di nuovi computer dotati del “vecchio” sistema operativo di casa Microsoft. Con questo scopo, HP ha inviato a tutti i suoi clienti un messaggio di posta elettronica annunciando che a grande richiesta Windows 7 è tornato e che è disponibile una promozione che permette di risparmiare sino a 150 dollari sull’acquisto di un nuovo computer dotato di questo sistema operativo.

Addirittura, entrando sul sito ufficiale americano di HP, appare in primissimo piano il banner legato a questa iniziativa promozionale. Inoltre, provando ad accedere al contestuale eShop, saranno visualizzati solo tutti i computer dotati del sistema operativo Windows 7. Per poter scegliere una macchina equipaggiata con il nuovo Windows 8, sarà necessario faticare un po’ ed entrare nel menu di personalizzazione del negozio online, dove, utilizzando i filtri sulla ricerca, sarà possibile trovare tutti i prodotti correlati al nuovo OS di Microsoft. La scelta di HP di tornare a puntare su Windows 7 è un chiaro colpo alla politica di Microsoft che invece intende spingere fortemente sulla diffusione di Windows 8.

Ma tutti i recenti dati stanno dimostrando come gli utenti fatichino a digerire il nuovo OS di Microsoft, tanto che molti lo definiscono come il nuovo “Vista” e che questo starebbe causando anche un calo nelle vendite nei nuovi computer. Un chiaro danno per aziende come HP. Ma se Microsoft ha promesso significativi miglioramenti al suo sistema operativo per il 2015 con l’arrivo di Windows 9, HP certamente non può attendere così a lungo e ha deciso di tornare a puntare su un Windows 7 che invece è molto apprezzato dagli utenti.

HP è il primo produttore di computer a fare questo grande passo ma non è escluso che nel breve periodo altre aziende si accodino a questa tendenza. Del resto, andando indietro nel tempo, queste scelte clamorose si sono già viste. All’epoca dello sfortunato Windows Vista, molti produttori di computer decisero di fare un passo indietro e di tornare a sponsorizzare le vendite di Windows XP.

Si ricorda, infine, che, salvo esaurimento scorte, i computer dotati del sistema operativo Windows 7 potranno essere venduti sino a fine ottobre 2014.

Fonte: HP • Via: The Verge • Immagine: HP • Notizie su: ,