QR code per la pagina originale

Gmail: da luglio niente più inviti da Calendar

La feature che permette di aggiungere un evento di Google Calendar all'interno dei messaggi di posta elettronica Gmail sarà rimossa nel mese di luglio.

,

Piccolo cambiamento in arrivo per Gmail, comunque meritevole di essere segnalato. Da qualche giorno, componendo un nuovo messaggio di posta elettronica e aggiungendo al testo l’invito ad un evento di Google Calendar, gli utenti visualizzano un testo che li avvisa di come la funzionalità non sarà più disponibile a partire dal mese di luglio.

Da luglio 2014, questa funzionalità non sarà più disponibile. Puoi continuare a inviare email di invito da Google Calendar.

È quanto si legge nello screenshot allegato di seguito. Tra un paio di mesi, dunque, per invitare uno o più contatti ad uno degli eventi in programma nel proprio calendario, sarà per forza di cose necessario passare dall’interfaccia di Calendar. Probabilmente non saranno in molti a sentirne la mancanza, ma si tratta certamente di una feature utile, sfruttata soprattutto in ambito business per organizzare meeting con i colleghi. La nuova procedura renderà il tutto un po’ più lungo e macchinoso.

L'avviso che compare inserendo un invito da Google Calendar all'interno di un messaggio da inviare con Gmail

L’avviso che compare inserendo un invito da Google Calendar all’interno di un messaggio da inviare con Gmail

Un community manager di Google è intervenuto sul forum ufficiale per spiegare la decisione, che potrebbe avere qualcosa a che vedere con il probabile restyling completo del servizio di cui si è parlato la scorsa settimana.

È davvero sempre difficile scegliere quali funzionalità continuare a supportare. Prendiamo queste decisioni molto attentamente, quindi tenetene conto! Continueremo a offrire la creazione degli inviti, con metodi differenti. Per ora il workaround precede l’accesso a Calendar e la creazione di un invito dalla piattaforma.

La tempistica, inoltre, risulta piuttosto sospetta. Proprio a fine giugno andrà in scena l’evento Google I/O 2014, che potrebbe rappresentare l’occasione perfetta per annunciare la prossima versione di Gmail, rinnovata sia nell’aspetto grafico che nelle funzionalità offerte agli utenti. Una rinfrescata, dopotutto, potrebbe essere d’obbligo per un servizio che da poco ha tagliato il traguardo dei dieci anni di attività.

Fonte: Google Operating System • Notizie su: