QR code per la pagina originale

Windows Hello, i computer si sbloccano con il viso

Microsoft annuncia Windows Hello, un sistema di autenticazione biometrica integrato in Windows 10 che permetterà lo sblocco dei PC tramite impronte o iride

,

Microsoft punta sull’autenticazione biometrica presentando Windows Hello che sarà incluso in Windows 10 e che consentirà di effettuare l’accesso ad un computer utilizzando un dito o la faccia. Windows Hello funziona effettuando la scansione del volto, dell’iride o dell’impronta digitale per sbloccare i dispositivi in sostituzione delle comuni password e dei PIN. Mentre la maggior parte delle macchine attuali non saranno in grado di utilizzare il riconoscimento del volto di Windows Hello, Microsoft supporterà, invece, i lettori di impronte digitali oggi in commercio.

Per utilizzare il riconoscimento facciale o dell’iride, i futuri computer Windows 10 includeranno la nuova camera RealSense 3D realizzata da Intel che disporrà di una telecamera ad infrarossi che permetterà di effettuare la scansione del viso. Nessun problema per la privacy. Microsoft, infatti, sottolinea che Windows Hello soddisfa tutti i requisiti di grado Enterprise richiesti dalle più grandi organizzazioni. Joe Belfiore, proprio al riguardo, afferma che Windows Hello è una soluzione che il Governo, la difesa, l’assistenza sanitaria ed altre organizzazioni potranno utilizzare per migliorare la loro sicurezza complessiva. Per raggiungere questo obiettivo, Microsoft non trasmette le immagini delle impronte digitali o dell’iride attraverso internet, piuttosto utilizza chiavi di crittografia asimmetrica per autenticare gli utenti da remoto.

Inoltre, Microsoft ha anche realizzato un sistema per evitare che i cracker possano utilizzare le immagini per superare il sistema di sicurezza basato sul riconoscimento facciale.

Insieme a Windows Hello, Microsoft ha anche presentato Passport, un nuovo sistema che le applicazioni e siti web potranno utilizzare per effettuare un login in modo sicuro e senza trasmettere le password. Windows 10 utilizzerà questo nuovo sistema di autenticazione con tutti i siti web e le app che intenderanno supportarlo.

Windows Hello sarà, infine, disponibile non solo per computer e tablet ma anche per gli smartphone, non appena Windows 10 sarà ufficialmente disponibile.

Nessuna menzione, purtroppo, su quando Windows Hello potrà essere testato direttamente attraverso la Technical Preview di Windows 10. Microsoft ha già iniziato, invece, a lavorare con i principali produttori di computer per inserire Windows Hello nei loro futuro prodotti.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,