QR code per la pagina originale

Microsoft, rinviato il SP2 di Windows XP

Inizialmente previsto entro il 2003, rinviato poi a metà 2004, ulteriormente annunciato ora entro il terzo quadrimestre dell'anno: a causa di una prolungata fase di test, Microsoft si vede costretta a rinviare ancora il SP2 di Windows XP.

,

In ritardo con le promesse di cui erano pregni gli ultimi annunci, ma in lineare puntualità con i ritardi accumulati nelle tempistiche degli ultimi rilasci, Microsoft procrastina l’uscita del Service Pack di Windows XP a data da destinarsi. Secondo quanto comunicato, il rinvio è dovuto alla necessità di un’ulteriore fase di test, al fine di rilasciare un pacchetto in completa garanzia.

Inizialmente la certezza era quella di un SP foriero di grandi cambiamenti destinato ad essere disponibile non oltre la metà del 2004 (presumibilmente Maggio). Da quanto comunicato dai portavoce dell’azienda di Redmond non è possibile identificare una datazione precisa per il rilascio del pacchetto, ma la sensazione è quella di un rinvio limitato al terzo quadrimestre dell’anno.

Il SP2 è molto atteso per svariati motivi, tutti contenuti negli oltre 350 Mb di modifiche: le novità principali rivestono il lato sicurezza (ove migliorìe dell’esistente e precisi add-on dovrebbero apportare una moderata svolta all’impermeabilità del sistema da attacchi esterni), ma molto è da verificare anche dal punto di vista strategico. Secondo alcune ipotesi, infatti, il SP potrebbe costituire il ponte Microsoft verso il tanto atteso Longhorn.