QR code per la pagina originale

Apple ed EMI hanno qualcosa da annunciare

Apple ed EMI oggi annunceranno qualcosa: scartata l'ipotesi Beatles, le parti potrebbero essere in procinto di lanciare una nuova collezione musicale priva di Digital Right Management segnando un importante punto di svolta per il settore

,

Apple ed EMI hanno annunciato di avere qualcosa di annunciare: strategia classica per attivare rumor e suggestioni, lasciando però cadere nel vuoto ogni richiesta di anticipazioni. In giornata i due gruppi sono attesi ai microfoni per poter lanciare qualcosa di importante e solo una smentita già maturata esclude al momento parte delle ipotesi emerse: i Beatles, almeno per quanto verrà presentato in giornata, non c’entrano nulla.

Esclusi i Fab Four, rimane una suggestione importante: Apple ed EMI potrebbero dare il via ad un primo esperimento di distribuzione musicale senza Digital Right Management. Così come suggerito da Apple, così come auspicato da EMI (salvo ritrattazioni successive legate al profilo economico della nuova prospettiva), le due parti potrebbero convenire in un progetto comune che rappresenterebbe un punto di svolta per l’intero settore.

L’appuntamento è per il primo pomeriggio: Eric Nicoli (CEO EMI) e Steve Jobs (CEO Apple) sono attesi per la presentazione accompagnati da una «special live performance». Secondo il Wall Street Journal l’argomento sarà la musica DRM-free, ma l’annuncio relativo ad iTunes potrebbe coinvolgere anche altri music store.

Update:
Rumor confermati

Video:Tónandi: i Sigur Rós e Magic Leap