QR code per la pagina originale

Un nuovo Huawei Watch 2 (2018) con Wear OS?

Huawei starebbe preparando una edizione 2018 del Huawei Watch 2, dotata del supporto alla eSIM, del nuovo Wear OS by Google e di un colore inedito.

,

Due rendering che ritraggono ciò che sarebbe il nuovo Huawei Watch 2 (2018) sono appena trapelati online – e subito eliminati – dal noto leaker Evan Blass, suggerendo che un aggiornamento dello smartwatch sia ormai imminente: pare che avrà la nuova versione di Wear OS a bordo e alcune differenze a livello di specifiche tecniche e funzionalità rispetto al dispositivo attualmente in commercio.

Sembra che il debutto sul mercato di nuovi smartwatch Wear OS sia davvero vicino: LG ne ha già uno in cantiere e pare che anche Google sia al lavoro su 3 indossabili della gamma Pixel. Oltre a questi, il Huawei Watch 2 in edizione 2018 si differenzierebbe dal modello introdotto nei negozi lo scorso anno soprattutto per via dell’aggiunta di una eSIM, che consente di condividere lo stesso numero di telefono utilizzato dall’utente sullo smartphone. Ciò permette di lasciare il telefono a casa e fruire della possibilità di ricevere chiamate e messaggi ovunque ci si trovi, direttamente dal polso.

Si vocifera poi che l’orologio arriverà nella stessa distinta opzione di colore arancione lanciata con Huawei Watch 2 Sport (2017), tuttavia pare che verrà offerta una nuova opzione di colore: nero e verde lime. Infine, l’edizione 2018 del dispositivo indossabile sarebbe dotata di Wear OS, mentre il prodotto del 2017 verrà aggiornato ad Android Wear 2.0, ovvero una build pre-rebranding del sistema operativo di Google.

Al di là di tali novità, Huawei Watch 2 (2018) dovrebbe arrivare sul mercato con specifiche tecniche identiche al modello precedente. Secondo la fonte, sarà dunque alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon Wear 200 affiancato da 768 MB di RAM, disporrà di 4 GB di memoria interna per l’archiviazione dei dati e di una batteria da 420 mAh. Parte della dotazione comprenderà inoltre lo stesso schermo circolare AMOLED da 1,2 pollici con risoluzione di 390 x 390 pixel di cui è dotato il device di attuale generazione; non dovrebbe mancare il supporto alla connettività Bluetooth 4.1, GPS e Wi-Fi, nonché la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere. Infine, sarebbero presenti anche un cardiofrequenzimetro per il monitoraggio della salute del cuore, un sensore di luce ambientale, un barometro, un accelerometro e un giroscopio.

Non è noto quando sia prevista l’uscita sul mercato di tale Watch 2 in edizione 2018, ma a ogni modo Huawei sta anche preparando un Huawei Watch 3, come anticipato di recente: si prevede che arriverà con a bordo il nuovo system-on-chip di Qualcomm, realizzato appositamente per gli smartwatch con cuore Wear OS. Probabilmente, non arriverà prima della fine dell’anno.

Fonte: Android Headlines