QR code per la pagina originale

Red Dead Redemption 2, al meglio su Xbox One X

Su quale console il western targato Rockstar rende meglio graficamente? A risponderci un video confronto pubblicato dai ragazzi di Digital Foundry.

,

Oggi è il giorno di Red Dead Redemption 2, l’attesissimo open world western firmato Rockstar Games che ha raccolto consensi super positivi unanimi da parte della critica, etichettato come un vero e proprio must have.

Il gioco è disponibile per quattro console: PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One X e Xbox One. Ma su quale piattaforma rende meglio? A risponderci un video confronto pubblicato dai ragazzi di Digital Foundry, team molto popolare per la realizzazione di analisi tecniche di questo tipo.

Dal video dei ragazzi di Digital Foundry (che potete vedere qui sotto) sembra sia Xbox One X ad offrire la versione grafica migliore del gioco, grazie ad un impatto visivo pulitissimo con 4K reali e 30 frame al secondo, che calano solo in zone con più elementi a schermo come nelle città molto abitate.

Meno bene, invece, PlayStation 4 Pro che riesce ad offrire ai suoi utenti una risoluzione di 1920 x 2160 che scala a 4K tramite il checkboard rendering (non un upscaling, ma una funzione che permette ad una GPU di visualizzare immagini con una risoluzione superiore a quella che potrebbe tecnicamente raggiungere). Anche in questo caso il frame rate è di 30 FPS.

Le vecchie console Xbox One e PlayStation 4 offrono rispettivamente una risoluzione di 864p e 1080p, ma la fluidità del gioco non viene garantita come fanno, invece, le controparti più recenti. Nelle situazioni di gioco più concitate e con più elementi a schermo, Red Dead Redemption 2 su Xbox One e PlayStation 4 scende a 20FPS.

E su PC? Ancora non sia hanno informazioni sulla versione PC del gioco, anche se Rockstar Games non ha escluso in maniera categorica un possibile porting. Red Dead Online, invece, verrà rilasciato in versione beta pubblica solo a partire da novembre.

Fonte: Digital Foundry • Immagine: Rockstar