QR code per la pagina originale

Il Super Bowl frena anche Netflix

Gli accessi a Netflix sono calati del 32% durante il Super Bowl: il colosso, però, prende il momentaneo freno con grande sportività

,

Anche Netflix, il colosso dello streaming a livello mondiale, si deve piegare alla risonanza del Super Bowl. L’evento sportivo a stelle e strisce, vinto quest’anno dai New England Patriots, ha infatti comportato un momentaneo calo di traffico sulla piattaforma. È la stessa società ad annunciarlo, in una serie di simpatici messaggi pubblicati su Twitter.

Il Super Bowl è un evento sportivo che, ogni anno, catalizza le attenzioni non solo degli spettatori a stelle e strisce, ma anche a livello internazionale. Merito del match avvincente, ma anche dell’intera organizzazione della kermesse: dall’organizzazione dell’esibizione musicale dell’half time – quest’anno con i Maroon 5 – fino al lancio di spot pubblicitari di culto. Non stupisce, di conseguenza, che le piattaforme di streaming ne risentano, come accaduto a Netflix.

Secondo quanto reso noto da The Wrap, il traffico sul portale di streaming sarebbe sceso del 32% durante il Super Bowl, rispetto ai dati d’accesso di una qualsiasi altra domenica. Un dato confermato dallo stesso colosso, con un intervento su Twitter:

A quanto pare questa cosa del Super Bowl è molto importante… sembra che la visione di Netflix negli Stati Uniti sia diminuita del 32% rispetto a una normale domenica.

Netflix ha però preso con grande sportività il momentaneo calo, così come dimostra il team che gestisce i social media per il gruppo. Sempre sul profilo Twitter, infatti, per tutta la durata della kermesse sportiva sono state pubblicate gif di animali, prese dalla serie “Our Planet”.

In ogni caso, la piattaforma non ha nulla di cui preoccuparsi. Nell’ultimo quarto del 2018, infatti, la serie “You” ha totalizzato 40 milioni di accessi, così come anche “Sex Education”. “Bird Box”, il tanto discusso film con Sandra Bullock, è stato visto da 80 milioni di abbonati in tutto il mondo, 45 milioni di questi soltanto nella prima settimana di disponibilità.