QR code per la pagina originale

Google Chrome: ecco 12 nuovi temi colorati

Grazie ad una dozzina di nuovi temi è possibile personalizzare i colori del browser Google Chrome, sostituendo il grigio standard.

,

Per quanto riguarda il design, gli ultimi due anni in casa Google si possono riassumere così: aggiunta di colori, poi una “mano bianco” con il Material Theme e, infine, la variante scura. Insomma, non ci si è fatti mancare nulla. Se su desktop Chrome è però fondamentalmente rimasto sempre bianco, ora grazie ad una dozzina di nuovi temi è possibile “dipingere” il browser con moltissimi nuovi colori.

I nuovi temi non sono stati realizzati da sviluppatori di terze parti ma sono firmati Google e possono essere applicati come estensione direttamente dal Chrome Web Store e selezionando l’opzione “aggiungi” disponibile in alto a destra. Una volta applicato il nuovo tema, è possibile annullarlo in qualsiasi momento o ripristinare l’impostazione predefinita da impostazioni-aspetto-temi e cliccare su “ripristina impostazioni predefinite”.

I temi proposti da Google sono 14 e si va dal Just Black all’Ultra Violet passando per Banana e Honeysuckle. Ce ne è davvero per tutti i gusti (in realtà ci sono due colori, il Classic Blue e il Black & White che erano già stati introdotti tempo fa da Google). I nuovi colori per Chrome funzionano su tutte le versioni del browser, ma applicandoli su Chrome Stable la ombibox resterà bianca. Problema risolto nelle versioni successive, e dovrebbe già funzionare in Canary.

Anche se è vero che il cambio tema non va in alcun modo a modificare l’aspetto e i cromatismi di tutti e menu e le opzioni di Google Chrome, passare ad un Classic Blue o un Banana è sicuramente un buon modo per “vivacizzare” il grigio standard del browser.

Nel frattempo, Google starebbe lavorando alla Never Slow Mode, nuova funzione che si pone l’obiettivo di contrastare le pagine web lente.

Fonte: android police • Immagine: Pixabay