QR code per la pagina originale

Mac Pro modulare: anteprima alla WWDC 2019?

Apple potrebbe mostrare un'anteprima del suo Mac Pro modulare nel corso della WWDC 2019, la nota convention per gli sviluppatori attesa per giugno.

,

Apple potrebbe presentare un’anteprima del suo Mac Pro modulare alla prossima WWDC 2019, in programma il prossimo giugno. È quanto riporta Bloomberg, sottolineando come l’azienda sia già in una fase avanzata dello sviluppo per il suo desktop professionale, promesso agli utenti lo scorso anno.

La linea Mac Pro non viene aggiornata dal 2013, ovvero dalla presentazione del modello dalle forme cilindriche. Lo scorso anno, tuttavia, Apple ha promesso lo sviluppo di una nuova versione del desktop professionale, garantendo agli utenti l’arrivo di un design modulare che permetta di aggiornarne in itinere le componenti.

Secondo quanto riferito da Bloomberg, tramite il sempre affidabile giornalista Mark Gurman, Apple avrebbe già pianificato la presentazione di un’anteprima per il nuovo Mac Pro nel corso della WWDC di giugno, sebbene non vi sia ancora una decisione ufficiale. Non è la prima volta che il gruppo di Cupertino approfitta della WWDC per presentare nuovo hardware della linea Mac Pro: accadde lo stesso per l’edizione 2013, poi resa effettivamente disponibile sul mercato alla fine dell’anno.

Così come già accennato da Apple, la società si starebbe focalizzando sulla potenza del desktop, per assicurare prestazioni di elevatissimo livello a tutti i professionali, con anche un occhio di riguardo per la realtà virtuale e le operazioni di editing video in altissima risoluzione. Il device potrebbe essere abbinato, seppur con acquisti separati, al vociferato schermo che il gruppo di Apple Park starebbe preparando per l’estate, un monitor da ben 31.6 pollici con risoluzione 6K e perfetta resa del colore, grazie all’introduzione di tecnologie Mini-LED.

La WWDC 2019 dovrebbe aver luogo dal 3 al 7 giugno 2019, presso l’ormai consueta location del McEnery Convention Center di San Jose. Apple non ha ancora confermato ufficialmente queste date, anche se l’apertura della procedura d’acquisto dei biglietti dovrebbe avvenire già nelle prossime settimane.

Fonte: Bloomberg • Via: MacRumors • Immagine: Apple