QR code per la pagina originale

Oculus Quest fa il pieno di potenza con Qualcomm

Oculus Quest, il nuovo visore per la VR, ha avuto un forte supporto da parte di Qualcomm che ha sviluppato la variante Mobile VR del Snapdragon 835.

,

Oculus Quest, il nuovo visore per la realtà virtuale pensato per il gaming e disponibile sul mercato da oggi insieme al “fratello” Oculus Rift S, ha avuto un forte supporto da parte di Qualcomm che ha sviluppato la variante Mobile VR del Snapdragon 835 equipaggiato dal visore targato Facebook.

Oltre al processore di Qualcomm ottimizzato per l’occasione, il visore Quest è dotato di un display OLED con frequenza di aggiornamento a 72Hz e 2880 x 1600 di risoluzione (1440 x 1600 per occhio). Oculus Rift S costa 449 euro, mentre Oculus Quest costa 449 euro nella versione con 64 GB di memoria interna e 549 euro per quella da 128 GB.

Abbiamo lavorato a stretto contatto con il team di ingegneri Oculus per incrementare le caratteristiche di Snapdragon 835 e per ottimizzare la piattaforma con lo scopo di offrire un’esperienza gaming immersiva unica e ricca – ha affermato Hugo Swart, head of XR, Qualcomm Technologies, Inc. – Gli sforzi combinati di Oculus e Qualcomm Technologies offrono un’esperienza VR completamente intuitiva e wireless, capace di arricchire gli utenti e di promuovere l’adozione della realtà virtuale su larga scala. Non vediamo l’ora di continuare a collaborare con Oculus per rendere la Cross Reality la prossima piattaforma mobile di calcolo e trasformare il mondo in cui viviamo.

Oculus Quest è il primo sistema di gioco VR all-in-one di Oculus che offre un’esperienza completamente libera. Utilizza la tecnologia dei sensori Oculus Insight e i controller Oculus Touch per tradurre i movimenti in realtà virtuale con alta precisione e bassa latenza, così il giocatore può sentirsi completamente immerso nel gioco. Rimuovendo cavi e sensori di localizzazione esterni, Oculus Quest permette di creare uno spazio di gioco con facilità ovunque.

Oculus Quest accompagna la prossima era del gaming in realtà virtuale e siamo elettrizzati di poterla portare nelle mani dei consumatori a partire da oggi – ha dichiarato Hugo Barra, vice president, AR/VR Partnerships, Facebook -In collaborazione con Qualcomm Technologies, Oculus Quest permette di entrare nel vivo dell’azione in modo semplice – senza pc, cavi o sensori esterni. La piattaforma Snapdragon offre soluzioni integrate per performance di alto livello con consumi contenuti, mentre il nostro innovativo sistema Oculus Insight usa quattro sensori ultra angolari e algoritmi computer vision per assicurare un maggior senso di presenza e mobilità. Questi sistemi combinati danno vita a un prodotto potente e incredibilmente facile da usare. La realtà virtuale migliorerà il modo in cui le persone lavorano, giocano e si connettono agli altri e siamo entusiasti di avere compiuto l’ennesimo passo in avanti con Oculus Quest.

Immagine: Oculus.com