QR code per la pagina originale

Revolut, più facile fare beneficenza

Gli utenti Revolut potranno arrotondare i loro pagamenti e donare il resto in beneficenza grazie alla nuova funzione Donazioni.

,

Revolut ha annunciato una nuova funzionalità chiamata “Donazioni“. Il suo fine già si intuisce dal nome. Questa novità permette di arrotondare i pagamenti effettuati con carta e donare la differenza a tre charity internazionali. Gli utenti, inoltre, potranno effettuare le donazioni impostando dei pagamenti ricorrenti oppure saltuari.

Da evidenziare un dato importante che differenzia questa funzionalità da altre omologhe offerte da altre finanziarie. Revolut non tratterrà nessuna commissione e devolverà alle charity il 100% delle donazioni. Inoltre, non c’è alcuna soglia minima per le donazioni e la funzione può essere attivata e disattivata dall’utente in ogni momento. Tra le prime charity internazionali scelte da Revolut si menzionano ILGA-Europe, Save the Children e WWF. La scelta è dovuta al fatto che queste tre realtà sono conosciute a livello globale per l’impegno nel contrastare le ingiustizie. La collaborazione tra Revolut e le charity continuerà nei mesi a venire e l’azienda aggiungerà altre organizzazioni durante l’anno.

Revolut, dunque, ha deciso di offrire ai suoi utenti un modo più semplice per effettuare donazioni. Revolut, si ricorda, è nata con l’obiettivo di diventare un’alternativa digitale alle banche tradizionali. Il successo di Revolut è stato determinato dalla possibilità di spendere e trasferire denaro all’estero al tasso di cambio interbancario. Da allora l’azienda ha attratto 4,9 milioni di clienti in Europa grazie alle impostazioni di spesa, controllo del budget, parametri di risparmio ed exchange di criptovalute.

Nik Storonsky, Founder & CEO di Revolut dichiara:

Supportare le cause sociali é importante sia per noi come azienda sia per molti dei nostri clienti. Processi di iscrizione complessi e impegni a lungo termine possono far rinunciare le persone a fare del bene, è per questo che abbiamo voluto implementare una funzione capace di permettere alle persone di donare in modo facile e sicuro.

Anna Shepherd, Fundraising Manager di ILGA-Europe afferma:

Stiamo assistendo a una stagnazione e a un ritorno al passato nell’uguaglianza LGBTI in Europa e Asia centrale. È giunto il momento di investire in un cambiamento concreto e duraturo per i diritti delle persone LGBTI e siamo davvero felici di poter collaborare con Revolut dando agli utenti la possibilitá di donare in modo semplice e supportare il movimento LGBTI attraverso i loro gesti quotidiani.

Gemma Sherrington, Executive Director of Fundraising and Marketing di Save the Children aggiunge:

Siamo sempre alla ricerca di metodi nuovi e innovativi per aiutare i bambini più bisognosi. Insieme a Revolut genereremo consapevolezza e fondi per il nostro lavoro: dare ai bambini la possibilità di condividere le loro storie e continuare a offrire loro un futuro migliore.

Naomi Hicks, Director of Partnerships di WWF, conclude:

Siamo la prima generazione ad aver realizzato che stiamo distruggendo il nostro Pianeta e siamo l’ultima che potrebbe fare qualcosa di utile. Opportunitá come questa sono fondamentali se siamo noi a dover fermare e ribaltare il declino ambientale. Siamo lieti di essere una delle tre organizzazioni che riceveranno donazioni dai clienti Revolut, che saranno così incoraggiati a proteggere habitat e specie. Ci auguriamo davvero di ispirare milioni di persone a unirsi a noi per aiutare il Pianeta.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=842941 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).