QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy M30s, annuncio il 18 settembre

Il Samsung Galaxy M30s con schermo Super AMOLED, fotocamera posteriore da 48 megapixel e batteria da 6.000 mAh verrà annunciato il 18 settembre.

,

A distanza di qualche giorno dalle indiscrezioni apparse online, Amazon India ha confermato il design, alcune specifiche e la data di lancio dello smartphone. Samsung annuncerà il Galaxy M30s in India il 18 settembre. Amazon è partner del produttore coreano e permetterà l’acquisto online dei nuovi modelli della serie.

I quattro attuali smartphone (Galaxy M10/M20/M30/M40) hanno ottenuto un buon successo di vendite, quindi Samsung ha deciso di aggiornare la serie con le versioni “s”. Il primo del gruppo sarà appunto il Galaxy M30s. Il design della parte frontale è rimasto praticamente invariato. Le immagini pubblicate da Amazon India mettono in evidenza l’ampio schermo, le cornici sottili e il piccolo notch che ospita la fotocamera frontale. Lo smartphone dovrebbe avere un display Super AMOLED Infinity-U da 6,4 pollici con risoluzione full HD+.

Una delle novità è rappresentata dal modulo fotografico posteriore. Rispetto a quello del Galaxy M30 ha una maggiore larghezza perché è stato incluso il flash LED. Nella pagina si può leggere “_8 MP Triple Camera“, quindi è confermata la presenza di un sensore principale da 48 megapixel, solitamente utilizzato per smartphone più costosi, come il Galaxy A80. Le altre due fotocamere dovrebbero avere sensori da 8 e 5 megapixel.

Un altro indizio lasciato da Amazon è il “nuovo potente processore”, probabilmente un Exynos 9610. La dotazione hardware dovrebbe includere inoltre 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, slot microSD, fotocamera frontale da 16 megapixel, jack audio da 3,5 millimetri, porta USB Type-C, lettore di impronte digitali sul retro, moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE (dual SIM).

Il Galaxy M30s avrà una batteria da 6.000 mAh. Si tratta di una capacità record per uno smartphone Samsung. Ecco il motivo dell’hashtag #GoMonster. Sarà supportata la ricarica rapida, ma solo da 15 Watt, quindi bisognerà attendere più del solito per raggiungere il 100%. Il sistema operativo è ovviamente Android 9 Pie con interfaccia One UI.