QR code per la pagina originale

Windows 10 20H1 build 18985 agli Insider: novità

Microsoft ha rilasciato la nuova build 18985 di Windows 10 20H1; piccole novità sul paring Bluetooth e sulla gestione degli aggiornamenti opzionali.

,

Nella serata di ieri Microsoft ha rilasciato la nuova build 18985 di Windows 10 20H1 agli Insider che hanno optato per il Fast Ring. Il change log di questa nuova build di sviluppo del prossimo grande step funzionale di Windows 10 non presenta grandissime innovazioni. In generale trattasi tutte di novità minori. La prima novità riguarda un miglioramento del paring con un dispositivo Bluetooth.

Molto banalmente, quando il PC rileverà la presenza di un dispositivo Bluetooth compatibile, una notifica avviserà gli utenti se intendono effettuare la connessione. Questo permetterà di rendere più rapidi i tempi di collegamento senza richiedere agli utenti di doversi recare manualmente nelle impostazioni Bluetooth per completare l’associazione. Questa novità sarà disponibile per il 50% degli Insider in questo primo momento. L’elenco dei dispositivi compatibili al momento non è lungo e riguarda per lo più prodotti Microsoft come tastiere e mouse Bluetooth.

Microsoft ha migliorato anche l’esperienza di aggiornamento. All’interno di Windows Update sarà presente una nuova pagina dove saranno elencati tutti gli aggiornamenti opzionali disponibili, driver inclusi. Arrivano, poi, alcuni miglioramenti all’applicazione Snip & Sketch.

Infine, Microsoft ha elencato una lunga lista di correttivi e di ottimizzazioni per questa sua nuova build di sviluppo. Tuttavia, sono presenti anche una serie di problemi noti che potrebbero pregiudicare l’esperienza d’uso di questa versione di Windows 10. Il suggerimento, quindi, è quello di sperimentarla solamente all’interno di macchine adibite ai test.

Si ricorda che Windows 10 20H1 debutterà ufficialmente la prossima primavera, verosimilmente a maggio. Proprio per questo, il nome ufficiale dell’aggiornamento dovrebbe essere Windows 10 May 2020 Update. La versione RTM dovrebbe arrivare, invece, a marzo 2020.