QR code per la pagina originale

Tesla Model 3: super autonomia con 100 kWh?

Tesla starebbe lavorando ad alcune migliorie per la Model 3 tra cui una versione con pacco batteria da 100 kWh.

,

Tesla starebbe preparando una Model 3 con pacco batteria da 100 kWh in grado di consentire di disporre di un’autonomia ancora migliore dell’attuale Long Range. Non c’è, tuttavia, ancora nessuna comunicazione ufficiale in merito ma alcuni hacker hanno trovato traccia nel codice del software di Tesla di alcune informazioni molto interessanti. In particolare, l’hacker noto come “Green” che in passato aveva anticipato alcune novità relative all’Autopilot, ha trovato traccia di un riferimento ad un nuovo pacco batteria da 100 kWh.

Oggi, la Tesla Model 3 Long Range dispone di una capacità di 75 kWh. Si tratterebbe, dunque, di un salto in avanti davvero importante che corrisponderebbe ad un netto aumento dell’autonomia. Potrebbe anche essere un segnale dell’arrivo di una nuova generazione di batterie. Ma ovviamente, si tratta a questo punto di speculazioni. Il dato oggettivo, comunque, è che in futuro, la “piccola” auto elettrica americana potrebbe disporre di maggiore autonomia. L’hacker ha anche trovato un riferimento al Ludicrous Mode per la Model 3, un qualcosa che Elon Musk aveva promesso già diversi anni fa ma che poi non era mai arrivato.

Le altre novità scovate sono molto più tecniche. L’hacker ha trovato riferimento all’utilizzo dei sensori BLE al posto dei tradizionali TPMS. Inoltre, sarebbero in arrivo anche nuovi cerchi.

Insomma, riferimenti molto interessanti che mettono in evidenza come Tesla stia continuando a lavorare sulla Model 3 per renderla ancora più interessante. Del resto, il successo di questo modello è indubbio e la casa americana sta cercando si sfruttarlo al massimo proponendo migliorie e novità che possano avvicinare ulteriori acquirenti.

Tutto questo in attesa del debutto della Model Y che potrebbe rappresentare un alto grande successo per Elon Musk.