QR code per la pagina originale

AirTag: magnetico e con ricarica wireless

Il futuro AirTag di Apple potrebbe supportare la ricarica wireless, incorporare un corpo magnetico ed essere resistente all'acqua: ecco le indiscrezioni.

,

Apple potrebbe ormai essere pronta al lancio di AirTag, il suo piccolo dispositivo per la geolocalizzazione degli oggetti. In attesa che il gruppo di Cupertino presenti il device al pubblico, emergono delle interessanti indiscrezioni: il prodotto potrebbe essere completamente magnetico, nonché approfittare della ricarica wireless così come altri esemplari della linea targata mela morsicata.

Le indiscrezioni in questione sono state rese note da MacOtakara, sito giapponese specializzato in notizie e rumor sul conto di Apple. Secondo quanto reso noto, il nuovo AirTag dovrebbe vedere incorporato un sistema di ricarica wireless molto simile a quello già presente su Apple Watch, nonché una superficie magnetica affinché possa essere adagiato su qualsiasi superficie metallica.

Al momento non è noto quanto AirTag apparirà sul mercato, tuttavia il lancio potrebbe avvenire nelle prossime settimane. Evidenze del prodotto sono state rinvenute nelle beta di iOS 13 sin dalla scorsa estate e, proprio per questa ragione, il dispositivo potrebbe ormai essere in dirittura d’arrivo. Secondo molti, potrebbe anche essere protagonista dell’evento del 31 marzo – data non ancora confermata da Apple – dedicato alla presentazione dei nuovi e attesi iPhone SE 2. In caso AirTag dovesse mancare l’appuntamento primaverile, il periodo più papabile per la presentazione potrebbe essere quello della WWDC di giugno.

Così come già accennato AirTag è un dispositivo di piccole dimensioni che, similmente a quanto avviene per altri prodotti analoghi già disponibili sul mercato, permette di geolocalizzare piccoli oggetti oppure mezzi di trasporto. Oltre alla ricarica wireless e a un corpo magnetico, il dispositivo dovrebbe risultare anche completamente resistente all’acqua. Non resta quindi che attendere ulteriori informazioni da Apple, anche in merito a un possibile evento nel mese di marzo.

Video:Apple presenta iPhone 11 Pro