QR code per la pagina originale

COVID-19, i canali Telegram da seguire

Telegram si sta rivelando un ottimo strumento di comunicazione tra cittadini e istituzioni. Ecco i canali da seguire durante l'epidemia di COVID-19.

,

Telegram è finito nei giorni scorsi nel mirino della Federazione degli Editori di Giornali, che chiedeva la sospensione in Italia a causa della diffusione illecita di testate giornalistiche sulla piattaforma, ma quello che alla FIEG non sembrano aver preso in considerazione è quanto Telegram, al di là dell’ottimo servizio di messaggistica istantanea, in questo periodo di emergenza legato all’epidemia di coronavirus COVID-19 sia utilizzato come canale di comunicazione ufficiale dalle Regioni e i comuni d’Italia.

Facilissimo da installare e semplice da utilizzare, anche dagli utenti meno esperti, Telegram permette di creare dei canali a senso unico a cui i cittadini possono iscriversi per ricevere tutti gli aggiornamenti e le ultime notizie su un tema particolare. E il COVID-19 e l’evoluzione dell’epidemia in Italia non fa eccezione.

Vediamo insieme i Canali Telegram da seguire in questo periodo di epidemia di COVID-19:

  • Ministero della Salute. È il canale ufficiale lanciato nei giorni scorsi. Agli oltre 511mila iscritti fornisce quotidianamente aggiornamenti sull’andamento dell’epidemia, dal bollettino quotidiano della Protezione Civile alle ultime ordinanze firmate a livello nazionale, ma anche iniziative e bandi legati a questa fase di emergenza.
  • Coronavirus News. Canale non ufficiale che fornire ogni giorno, più volte al giorno, le ultime notizie sulla pandemia di COVID-19, in Italia e nel Mondo. Molto utile il riepilogo della giornata che viene inviato intorno alla mezzanotte.

Telegram, i canali ufficiali delle Regioni

Non tutte le Regioni d’Italia si sono organizzate per creare un canale Telegram e avere un filo diretto coi cittadini. Ad oggi solo tre Regioni hanno lanciato un canale ufficiale su Telegram, ma l’adesione da parte della popolazione è stata massiccia:

Telegram, i canali ufficiali dei Comuni

Ecco, invece, una selezione di Comuni d’Italia che hanno creato dei canali ufficiali su Telegram per tenere tempestivamente aggiornati i cittadini anche durante l’epidemia di COVID-19.