QR code per la pagina originale

WhatsApp, in futuro la sincronizzazione tra iOS e Android

WhatsApp conterà in futuro sulla sincronizzazione tra Android e iOS, che permette di trasferire le chat da un iPhone a un telefono Android, o viceversa.

,

WhatsApp potrà in futuro contare sulla sincronizzazione tra Android e iOS, che potenzierà la funzione multi-dispositivo dell’app attesa ormai da anni dagli utenti e in fase di sviluppo presso la società.

Cosa implica la sincronizzazione all’interno dell’app? È semplice: le persone avranno la possibilità di trasferire le proprie conversazioni da un iPhone a un telefono Android, o viceversa. Potrebbe essere una funzione piuttosto utile per coloro che hanno più di uno smartphone, per esempio per esigenze lavorative, perché gli permetterebbe di utilizzare un unico numero di telefono legato a WhatsApp su dispositivi diversi.

La società non solo sta testando l’utilizzo di un account su più dispositivi, ma anche un’app per iPad separata. WhatsApp attualmente supporta più dispositivi tramite WhatsApp Web, che si riconnette a un account del telefono. Quest’ultimo richiede che un telefono sia acceso e connesso alla rete, ma il nuovo supporto multi-dispositivo non avrà bisogno di riconnettersi costantemente a un telefono e consentirà alle persone di utilizzare la nota applicazione di messaggistica istantanea su più dispositivi contemporaneamente.

Al momento è impossibile pronosticare quando la sincronizzazione tra Android e iOS sarà disponibile, ma di  certo non in breve tempo. Gli sviluppatori dovranno infatti essere sicuri che non vada a destabilizzare l’app, utilizzata da decine di milioni di persone in tutto il mondo. Di recente, il servizio ha fornito agli utenti un nuovo strumento per contrastare le fake news e la disinformazione, ovvero la ricerca sul web. L’app ha inoltre introdotto la possibilità di ascoltare audio direttamente dalle notifiche, senza la necessità di aprire la chat.