QR code per la pagina originale

Netflix, più Originali nel 2021 (nonostante la pandemia)

Netflix ha dichiarato che nel 2021 saranno distribuiti più contenuti Originali del 2020, nonostante la pandemia.

,

Nonostante la pandemia da nuovo coronavirus che ha rallentato la produzione di film e serie TV, soprattutto negli Stati Uniti, Netflix continua a credere che nel 2021 saranno distribuiti più contenuti Originali di quest’anno.

A dichiararlo è stato l’amministratore delegato della società, Reed Hastings:

Per il prossimo anno abbiamo pianificato una vasta selezione di contenuti. Ci saranno più Originali di quest’anno. Non saranno quanti ne avevano previsti inizialmente, ma vedremo comunque un aumento su base annua. Produrremo anche in Europa e in Asia. Speriamo tutti in un vaccino, cosicché si possa tornare a un lavoro più intenso.

Nel 2018, Netflix ha pubblicato quasi 1500 ore di contenuti tra serie TV, film e altre produzioni. Nel 2019, il colosso dello streaming ha pubblicato 371 titoli Originali negli Stati Uniti, mentre quest’anno pare stia addirittura distribuendo dai 40 ai 50 contenuti Originali ogni mese – chiaramente il catalogo italiano è ridotto rispetto a quello statunitense. Ebbene, secondo Hastings ci saranno ancora più Originals nel 2021, nonostante il periodo di difficoltà che tutto il mondo sta vivendo.

Sia Hastings che il co-CEO Ted Sarandos hanno contattato gli investitori e gli analisti nel mese di aprile dicendo loro che probabilmente i piani sarebbero stati influenzati dall’emergenza sanitaria in corso. Tuttavia, sottolineano che anche le piattaforme concorrenti subiranno delle conseguenze dal coronavirus, in termini di nuove produzioni originali. Basti pensare a Disney, che non ha potuto riprendere la produzione di The Falcon and the Winter Soldier ed è stata costretta a posticipare la serie.

A ogni modo, il 2021 di Netflix si prevede roseo e altisonante.

Video:Diablo Immortal Gameplay Trailer