QR code per la pagina originale

Project xCloud debutta con 150 giochi nel catalogo

Project xCloud esordisce con ben 150 giochi nel catalogo, un numero ben più ampio di quanto inizialmente previsto.

,

Il servizio di cloud gaming di Microsoft, Project xCloud, debutta oggi in 22 paesi e offre ai giocatori più titoli di quanti ne avrebbero aspettati. Gli utenti hanno infatti la possibilità di cimentarsi 150 giochi Xbox sul proprio telefono o tablet Android, un catalogo ben più ampio degli oltre 100 titoli che l’azienda aveva inizialmente previsto per xCloud.

La line-up presenta un mix di esclusive Xbox e titoli multipiattaforma: vale la pena citare Tell Me Why, Gears 5, Grounded, Sea of Thieves, Forza Horizon 4, Battletoads, Halo: The Master Chief Collection, The Witcher 3: Wild Hunt, Untitled Goose Game e Destiny 2. Ulteriori giochi verranno aggiunti in futuro, compresi i titoli EA Play (entro la fine dell’anno).

Il servizio supporta i salvataggi su cloud, quindi i giocatori avrebbero la possibilità di continuare una partita precedentemente cominciata su Xbox One o Xbox Series X/S quando sono in viaggio. Offre anche il multiplayer e il cross-play con i giocatori PC. Gli abbonati a Xbox Game Pass Ultimate possono accedere a Project xCloud senza costi aggiuntivi: il Game Pass costa 14,99 euro al mese, ma i nuovi membri possono accedere al servizio a un prezzo assolutamente irrisorio, ovvero spendendo appena 1 euro per il primo mese di abbonamento.

Sebbene gli utenti saranno in grado di riprodurre in streaming decine di giochi su vari dispositivi Android, va specificato che Project xCloud non è disponibile su iPhone o iPad, almeno per ora. Apple ha aperto le porte ai servizi di giochi in streaming, affinché possano essere eseguiti sui suoi telefoni e tablet, ma al momento non è chiaro se aziende del calibro di Microsoft porteranno effettivamente la loro tecnologia sui dispositivi della società di Cupertino.

Video:Xbox Adaptive Controller: packaging accessibile