The Medium, trailer e requisiti della versione PC

The Medium, l’erede spirituale di Silent Hill, è protagonista di un nuovo video e di una serie di informazioni relative all’edizione per PC.

Parliamo di

A pochi giorni dall’arrivo nei negozi, Bloober Team ha rilasciato un nuovo video del suo attesissimo The Medium insieme alle specifiche tecniche dell’edizione per personal computer.

Il gioco, in uscita il 28 gennaio su Xbox Series X e PC, oltre che su Xbox Game Pass, sembra destinato a mettere a dura prova le configurazioni dei computer di molti utenti, visto che per godere delle migliori prestazioni e dei più avanzati effetti grafici disponibili sarà necessario possedere almeno una Nvidia GeForce RTX 3080.

The Medium, i requisiti della versione PC

Di seguito, i requisiti minimi e raccomandati per The Medium su PC nelle diverse configurazioni riportate da Bloober Team.

Requisiti minimi (1080p, 30 fps, basso)

  • GPU GeForce: GTX 1650 Super o GTX 1060
  • GPU AMD: AMD R9 390X
  • CPU: Intel Core i5-6600, AMD Ryzen 5
  • Memoria: 8 GB
  • OS: Windows 10 64 bit
  • Archiviazione: 50 GB (raccomandato SSD)

Requisiti consigliati (1080p, 30 fps, medio)

  • GPU GeForce: GTX 1660 Super
  • GPU AMD: AMD RX 5600XT 6 GB
  • CPU: Intel Core i5-9600, AMD Ryzen 7 3700X
  • Memoria: 16 GB
  • OS: Windows 10 64 bit
  • Archiviazione: 50 GB SSD

Requisiti Alti (1440p, 30 fps, alto)

  • GPU GeForce: RTX 2060 Super
  • GPU AMD: AMD 5700 XT
  • CPU: Intel Core i5-9600, AMD Ryzen 7 3700X
  • Memoria: 16 GB
  • OS: Windows 10 64 bit
  • Archiviazione: 50 GB SSD

Requisiti Ultra (2160p, 30 fps, alto)

  • GPU GeForce: RTX 2080 8 GB, RTX 3060 Ti
  • GPU AMD: AMD RX 6800 16 GB
  • CPU: Intel Core i7-9700, AMD Ryzen 3700 X
  • Memoria: 16 GB
  • OS: Windows 10 64 bit
  • Archiviazione: 50 GB SSD

L’erede di Silent Hill?

The Medium, considerato dagli addetti ai lavori come una sorta di erede spirituale di Silent Hill per le atmosfere e la presenza del grande Akira Yamaoka alle musiche, è un survival horror sviluppato per Xbox Series X e PC. La nuova proprietà intellettuale della software house polacca Blooper Team, vedrà l’utente impersonare la medium Marianne, capace grazie ai suoi poteri di fare la spola tra il mondo dei vivi e quello dei morti.

L’obiettivo è quello di scoprire un oscuro mistero che solo una persona dotata di particolari abilità psichiche può svelare, risolvendo puzzle dualistici, sopravvivendo a presenze inquietanti ed esplorando i due mondi.

Ti potrebbe interessare