QR code per la pagina originale

Iliad entra in Unieuro e diventa il socio di maggioranza

Con l'acquisizione del 12% del capitale sociale, l'operatore telefonico francese diventa il primo azionista dell'azienda.

,

Iliad, la nota società francese che opera nel campo delle telecomunicazioni, ha annunciato ufficialmente di aver acquisito circa il 12% del capitale sociale di Unieuro S.p.A., l’azienda italiana che opera in Italia come catena di elettronica di consumo ed elettrodomestici, prima nel Paese per numero di negozi e volume d’affari con una quota di mercato del 20%. Grazie a questa operazione, l’operatore transalpino diventa il primo azionista dell’azienda.

Iliad, che ha chiuso il 2020 con quasi 2 milioni di nuovi utenti in più rispetto all’anno precedente, di cui 395.000 acquisiti nell’ultimo trimestre, e un fatturato in crescita per un totale di 674 milioni di euro (+58% rispetto all’anno precedente), compie così un ulteriore passo in avanti nella sua crescita aziendale.

Iliad e Unieuro

Come si legge nel comunicato stampa rilasciato dalla stessa Iliad, “dopo due anni di proficua collaborazione tra le due società nella distribuzione di SIM dell’operatore attraverso le Simbox situate in 200 dei 500 punti vendita Unieuro, e mentre si appresta a entrare nel mercato della rete fissa, Iliad ha deciso di investire nel capitale di Unieuro per accompagnarla nel suo percorso di crescita e innovazione“.

Iliad e Unieuro sono due società italiane in forte crescita, apprezzate dagli italiani, e hanno supportato nell’ultimo anno milioni di persone offrendo loro un servizio di qualità per rimanere connessi durante la crisi sanitaria.

Proprio a causa della pandemia da Covid-19, e le conseguenti restrizioni governative che fanno eccezione solo per i supermercati, le uniche attività sempre aperte, Iliad aveva lanciato l’iniziativa Iliad Express, un nuovo canale distributivo delle proprie SIM all’interno dei supermercati, dove le schede vengono di fatto posizionate vicino alle casse, presso gli stand solitamente dedicati appunto ai servizi telefonici e a quelli per le pay TV.

Soddisfatto dell’operazione Benedetto Levi, CEO Iliad Italia, che ha affermato: “Siamo felici di entrare nel capitale di Unieuro per accompagnarli nella loro crescita a lungo termine. Apprezziamo la squadra Unieuro e condividiamo con loro valori fondamentali: una costante volontà di innovare, un forte spirito imprenditoriale e una vera attenzione alla qualità della relazione con gli utenti e i consumatori”.

Video:MWC 2018: Creating a Better Future