Ghost of Tsushima, arriva la versione Director’s Cut. Cosa cambia?

Sony celebra i primi 12 mesi dal lancio di Ghost of Tsushima con una versione Director’s Cut per PS4 e PS5 con nuovi contenuti esclusivi.

Parliamo di

Ghost of Tsushima è uno dei titoli più apprezzati e giocati dello scorso anno, un’esclusiva per PlayStation che ha catapultato milioni di giocatori nel Giappone del 1270, il periodo della prima invasione dei Mongoli. Ad poco più di un anno dalla sua uscita, Sony e Sucker Punch Productions hanno deciso di allungare la vita a Ghost of Tsushima con una versione Director’s Cut che porterà con sé interessanti novità per le due console di casa Sony, PlayStation 4 e PlayStation 5.

La nuova versione di Ghost of Tsushima espanderà la storia di Jin Sakai con un capitolo inedito e una location mai vista prima: l’Isola di Iki, invasa nello stesso periodo dell’isola di Tsushima in cui è ambientata la versione classica del titolo. Jin, spiegano da casa Sony, si recherà sull’isola per indagare sulle voci di una presenza mongola. Ben presto, però, si ritroverà coinvolto in alcuni eventi che lo colpiranno molto da vicino e che lo costringeranno a rivivere alcuni momenti traumatici del suo passato.

Oltre alla nuova storia e nuovi personaggi, l’isola di Iki porterà con sé ambientazioni da esplorare, nuove armature per Jin e per il suo cavallo, nuovi minigiochi, nuove tecniche e nuovi tipi di nemici.

Ghost of Tsushima Director’s Cut. Tante funzionalità per PS5

Se i nuovi contenuti saranno disponibili per gli utenti di PlayStation 4 e di PlayStation 5, i possessori della nuova console Sony potranno contare su tante funzionalità esclusive, in arrivo anche grazie al feedback inviato in questi mesi dagli utenti. Grazie alla capacità di PS5 di renderizzare filmati in tempo reale, ad esempio, le scene in Ghost of Tsushima e nella Iki Island Expansion saranno dotate di lip-sync per il doppiaggio giapponese.

Non solo. Ghost of Tsushima e la nuova Iki Island Expansion sfrutteranno il feedback aptico e i grilletti adattivi nella Director’s Cut. Ci saranno inoltre miglioramenti all’audio 3D su PS5, così come tempi di caricamento drasticamente ridotti, opzioni di risoluzione in 4K e framerate a 60 FPS.

Ghost of Tsushima

Cosa succederà a chi possiede già il titolo per PS4?

Chi ha già giocato Ghost of Tsushima su PlayStation 4 potrà trasferire i salvataggi di gioco su PlayStation 5 e riprendere l’avventura lì dove era stata interrotta. E chi è già in possesso di una copia del titolo originale avrà la possibilità di acquistare soltanto l’upgrade alla Director’s Cut, disponibile a partire dal 20 agosto 2021.

Sempre a partire da quella data chi ha acquistato la versione Director’s Cut per PlayStation 4 potrà passare alla Director’s Cut per PS5 in qualsiasi momento, così come sarà possibile passare dalla versione classica del gioco per PlayStation 4 alla Director’s Cut per PlayStation 5.

Ti potrebbe interessare