Netflix, 5 serie TV da vedere se ti è piaciuta Squid Game

Le serie TV simili a Squid Game disponibili su Netflix: eccone 5 che non dovreste lasciarvi sfuggire, da Alice in Borderland a La casa di carta.

Parliamo di

A volte, la vita è davvero dura e per sopperire alle esigenze economiche si è disposti davvero tutto. È su questo che getta le basi Squid Game, serie TV coreana che sta letteralmente spopolando su Netflix. Il gran successo dello show era del tutto inaspettato, sta di fatto che sempre più utenti lo stanno guardando e la sua fama si sta diffondendo a macchia d’olio.

Scritta e diretta da Hwang Dong-hyuk, Squid Game è disponibile sulla piattaforma dal 17 settembre 2021 e segue la storia di un gruppo di persone che, per mettersi in tasca 45600000000 ₩, accettano di partecipare a un mortale gioco di sopravvivenza ideato per intrattenere i potenti uomini d’affari. A metà tra Takeshi’s Castle e Hunger Games, lo show ambientato nella Corea del Sud vede quindi i partecipanti gareggiare in una serie di sei tradizionali giochi per bambini, ma con colpi di scena mortali.

Dopo aver divorato i 9 episodi che compongono la serie, qualcuno potrebbe aver voglia di cercare sulla piattaforma produzioni simili. Ma quali sono le serie TV da vedere su Netflix vicine a Squid Game? Ne abbiamo raccolte cinque.

Le serie TV simili a Squid Game disponibili su Netflix

Tra rapinatori pronti al grande corpo e uomini in povertà che organizzano una rivolta a bordo di un treno in corsa, ecco gli show da non perdere se ti è piaciuta l’opera di Hwang Dong-hyuk.

La casa di carta

Che i soldi siano una delle forze motrici del mondo non è certo una novità, e così, anche ne La casa di carta, i protagonisti sono disposti a tutto pur di mettere le mani su una cifra da capogiro. Non partecipando a giochi pericolosi, ma tentando un colpo alla Zecca di Stato spagnola. La formula però è la stessa: soldi, tute, maschere. Se i partecipanti al brutale gioco di Squid Game vengono chiamati con un numero, ne La casa di carta i rapinatori assumono nomi di grandi città. E proprio come nella serie coreana, anche in quella spagnola si creano presto alleanze e rivalità che diventano il suo cuore pulsante. Gli spettatori entrano in empatia con i personaggi e ogni morte finisce per essere devastante per il pubblico.

Alice in Borderland

Tratta dal manga di Haro Aso, la serie racconta la storia di tre amici appassionati di videogiochi che, durante una delle loro serate, si ritrovano improvvisamente catapultati in un’altra dimensione: in una Tokyo desolata, quindi, dovranno partecipare a un survival game che li sottoporrà a una serie di prove sempre più difficili. Lo stampo orientale, la trama e la violenza sanguinosa avvicinano tantissimo Alice in Borderland e Squid Game, sebbene la prima non abbia avuto il successo e la risonanza della seconda.

3%

Parlavamo di Hunger Games? 3% strizza irrimediabilmente l’occhio alla trilogia con Jennifer Lawrence, mischiando diversi generi come fantascienza, thriller e distopia. Ambientata in un futuro prossimo, nello show brasiliano le persone hanno la possibilità di accedere “al lato migliore” del mondo superando una serie di prove che permetterà solo al 3% dei partecipanti di essere tra i privilegiati. Anche qui, le prove sono mortali e i personaggi che ne prendono parte sono tutti provenienti dal ceto basso, il che rimarca il confine tra benessere e povertà assoluta.

Snowpiercer

La serie ispirata al film omonimo di Bong Joon-ho porta gli spettatori a bordo di un treno che, in un mondo devastato da una nuova era glaciale, non si smette mai di viaggiare. A bordo si trovano i pochi superstiti dell’umanità: i ricchi si sono comprati un posto nei binari anteriori, in prima classe; in quelli posteriori vivono invece accalcati poveri e clandestini, che, stanchi di un divario sociale così netto, lottano per cercare di risalire alla testa del treno. Le ingiustizie e la feroce lotta per la sopravvivenza alla base di Snowpiercer ricordano molto Squid Game, perciò potrebbe essere un’ottima alternativa alla serie Netflix coreana.

Gantz

Serie anime ambientata a Tokyo, racconta le vicende di un ragazzo che, insieme a un suo amico, perde la vita per soccorrere un senzatetto caduto sui binari. Pur essendo morti, i due si risvegliano in un appartamento da cui è impossibile uscire e, insieme ad altre persone come loro, si trovano a partecipare a un gioco brutale. Al centro della stanza, infatti, c’è una sfera nera chiamata Gantz, che fornirà ai protagonisti armi e informazioni per portare a termine delle missioni in cui sopravvivere sarà davvero un’impresa.

A proposito della piattaforma streaming, ecco 5 film da vedere simili a Dune.

Ti potrebbe interessare