Samsung Pay annuncia una partnership con Viva Wallet

I clienti della neobank potranno accettare pagamenti tramite il servizio di pagamento mobile e portafoglio digitale di Samsung.

Parliamo di

Samsung e Viva Wallet hanno annunciato una partnership volta a offrire agli utenti nuove opportunità innovative per effettuare e ricevere pagamenti. Grazie all’accordo, infatti, i clienti della neobank potranno accettare pagamenti sia in negozio sia online tramite Samsung Pay, il servizio che consente di pagare comodamente con il proprio smartphone o smartwatch Samsung.

Pagamenti semplici e sicuri con Samsung

Tramite Samsung Pay è possibile digitalizzare sul proprio dispositivo mobile carte di credito, di debito e prepagate, in tutta sicurezza, e pagare in maniera semplice e immediata sfruttando la tecnologia “Near Field Communication” (NFC). Dopo aver registrato le credenziali del proprio account e aggiunto la propria carta di credito, il pagamento avviene in pochi secondi: si seleziona la carta di credito che si vuole utilizzare, nel caso se ne abbia più di una, si utilizza la modalità di identificazione preferita (impronta digitale, iride, pin) e si avvicina il proprio smartphone al POS.

Grazie alla nuova partnership, i merchant che utilizzano Smart Checkout – l’innovativa soluzione di pagamento di Viva Wallet che consente di aumentare le conversioni fino al 20% – potranno quindi far leva su un nuovo servizio di pagamento, approfittando inoltre della compatibilità di Samsung Pay con Tap on Phone.

L’esclusiva funzionalità di Viva Wallet, che permette di trasformare, in pochi minuti, gli smartphone Android in un terminale per le carte mobile, consentendo ai venditori di accettare pagamenti ovunque si trovino, diventa così ancora più funzionale. “Il nostro obiettivo con Samsung Pay, così come con tutte le nostre tecnologie, è semplificare la vita delle persone, consentendo loro di innovare alcuni aspetti della propria quotidianità”, ha commentato Paolo Bagnoli, Head of Marketing of Mobile Division at Samsung Electronics Italia.

In Italia, l’utilizzo di smartphone e dispositivi wearable per i pagamenti è in rapida crescita: secondo l’ultimo Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano, nel 2020 i pagamenti con questi strumenti in negozio sono cresciuti dell’80% rispetto all’anno precedente, arrivando a 3,4 miliardi di euro con una transazione media di circa 35€. Grazie alla nuova partnership, Samsung offre così ai suoi clienti ancora maggiori opportunità per pagare semplicemente in mobilità”

 

Ti potrebbe interessare