QR code per la pagina originale

Novembre 2004, ecco i domini .eu

Ipotizzati inizialmente per la fine del 2003, arriveranno alla fine del 2004 i domini .eu finalizzati a rappresentare l'Unione Europea in Rete. Il registro sarà tenuto dal consorzio EURid di cui fa parte l'italiana ITT-CNR di Pisa.

,

Secondo la rivista di informazione “The Registeri domini .eu vedranno la luce in Novembre. Dopo i falsi allarmi che prevedevano i natali del nuovo suffisso per la fine del 2003, questo nuovo annuncio torna a mettere sul piatto della discussione il dominio che dovrebbe lanciare l’entità “Europa” nel mondo della Rete.

I domini .eu saranno gestiti da un consorzio denominato EURid (European Registry for Internet Domains) e composto da NIC-SE Network Information Centre Sweden, Domain Name Registration Services Belgium e dall’italiana IIT-CNR (Istituto di Informatica e Telematica). Il bando fu pubblicato il 3 Settembre 2002 e le candidature andavano ufficializzate entro il 25 Ottobre dello stesso anno. L’EURid fu la prescelta.

Secondo le indicazioni rilasciate dal Regolamento CE n. 733/2002 del Parlamento europeo, “una volta stipulato il contratto tra la Commissione e l’EURID, si procederà allo svolgimento delle operazioni necessario presso l’ ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) in vista dell’inclusione del TLD .eu nel sistema mondiale dei nomi di dominio Internet”. Nel contempo una apposita commissione porrà in essere un regolamento generale di gestione del registro, viste e sentite le varie esigenze nazionali.

Va sottolineato come ogni preregistrazione non abbia alcun valore se non stipulata nei tempi (da Settembre 2004), nei modi e con i limiti previsti dalle regole stabilite dal registro.

Notizie su: