QR code per la pagina originale

Uno per tutti, tutti per OpenID

,

OpenID giunge alla release 2.0. L’annuncio è giunto in occasione dell’Internet Identity Workshop da parte di David Recordon, Dick Hardt e Josh Hoyt. L’ufficializzazione su OpenID.net, oltre ad offrire tutto il materiale per approfondire le novità della release, sottolinea come il tutto nasca sotto i migliori presagi.

Infatti alla nuova versione avrebbero collaborato gruppi del calibro di AOL, Microsoft, Six Apart, Sun Microsystems, Symantec, Verisign e Yahoo. Google inoltre ha già annunciato l’adozione di OpenID in Blogger, Digg l’ha promessa in occasione della 2.0.

OpenID, insomma, ora si candida davvero a diventare uno standard. Perchè gli standard, per essere tali, devono essere innanzitutto generalmente riconosciuti.

Buone notizie.

Notizie su: