QR code per la pagina originale

Guardian Media Group acquisisce PaidContent

Il colosso editoriale inglese Guardian Media Group ha acquisito il famoso blog PaidContent per una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 30 milioni di dollari, mirando così a rafforzare la propria realtà editoriale

,

Ha trovato conferma ufficiale, sulla scia delle prime voci ufficiose comparse sul blog di Kara Swisher, l’acquisizione del famoso blog PaidContent da parte di Guardian Media Group, azienda britannica leader nel settore dell’editoria, per una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 30 milioni di dollari. Il blog continuerà ad operare in completa autonomia trovando ora importanti sinergie con il gruppo acquirente, in una fusione vista peraltro positivamente da tutti gli analisti che ne hanno trattati i dettagli in queste prime ore.

Il Guardian Media Group rappresenta un vero e proprio baluardo per quanto riguarda l’informazione, sia cartacea che online, dietro al quale si celano numerosi giornali locali e nazionali (tra cui The Guardian e The Observer), stazioni radio, riviste e siti Web. PaidContent, fondato nel 2002 dal publisher Rafat Ali, rappresenta a tutt’oggi uno dei blog più apprezzati da chiunque si interessi di media digitali. L’operazione è avvenuta tramite la transazione del gruppo ContentNext, nome controllante il blog ed altre realtà minori quali ad esempio MocoNews e ContentSutra.

La fusione tra uno dei leader dell’editoria online e una delle fonti più apprezzate di notizie sulle nuove tecnologie potrebbe dar vita ad una nuova realtà editoriale, più forte e presente a livello internazionale e in grado di competere ancor meglio sul fronte della tecnologia, ambito quest’ultimo che negli ultimi anni è scivolato via via sempre più verso le pubblicazioni online.

Notizie su: