QR code per la pagina originale

Le polizie europee e il Web 2.0

,

L’unione fa la forza e, come racconta Webnews, se ne sono accorti anche in polizia.

Naturalmente esistono da tempo forme di collaborazione fra forze dell’ordine di varie nazionalità, ma il progetto appena presentato, chiamato “Communicating security using ICT“, sembra qualcosa di diverso.

Ovvero una specie di social network dove gli appartenenti agli Uffici relazioni esterne delle polizie dei vari Paesi possono chattare e scambiarsi informazioni sui modi utilizzati per comunicare sicurezza ai cittadini così come le iniziative intraprese per farli sentire più sicuri.

Il sito rientra in un programma più ampio denominato “epractice.eu“, che mira a sfruttare il Web al fine di standardizzare i modelli di comunicazione a livello continentale.

Anche la polizia si modernizza, insomma e si sforza di superare le tradizionali divisioni e rivalità fra diversi Corpi. Un dubbio però ci assale: all’iniziativa, presentata ufficialmente dall’Ufficio Relazioni Esterne della Polizia Italiana, sono stati invitati anche i Carabinieri?

Notizie su: