QR code per la pagina originale

Google Sidewiki: il giudizio è sospeso

,

Sidewiki è la novità odierna di Google. Abbiamo affrontato le caratteristiche del servizio qui. Il servizio, però, suscita più di un dubbio. Perché Google crea una zona d’ombra nella quale ospitare i commenti degli utenti? Quanto è sana da parte di Google l’espropriazione dei commenti dalla rete per andarli a depositare in una struttura propria?

L’apertura del calderone Sidewiki tramite le API è la funzione che garantisce la possibilità di utilizzare i commenti, rendendoli così un bene pubblico invece di una proprietà privata. Al tempo stesso, però, Google si intromette tra siti e visitatori inserendosi come un layer che, se in alcuni casi può risultare utile, in linea generale sembra rappresentare un orpello troppo invasivo per essere accettato a priori.

Sidewiki andrà valutato sul campo, per capire come e se impatterà sul modo di interagire dell’utenza con il Web. Il giudizio rimane giocoforza in sospeso.

Notizie su: