QR code per la pagina originale

Blogosfere passa dal Sole24Ore a GoAdv

Blogosfere, il gruppo di nanopublishing fondato da Marco Montemagno e Marco Antonio Masieri nel 2005 e ceduto al Gruppo Sole24Ore nel 2007, passa ora nuovamente di mano giungendo sotto la proprietà di GoAdv (gruppo che nel 2007 acquistava Excite)

,

Blogosfere passa nuovamente di mano. Fondato nel 2005, acquistato dal Gruppo Sole24Ore nel 2007 in prossimità della quotazione in borsa dell’editore, ora il network di blog viene trasferito sotto la proprietà del gruppo GoAdv. Le motivazioni dell’operazione sono da lasciarsi alle parole dell’acquirente: «GoAdv, digital media company europea quotata alla borsa di Parigi e guidata da Luca Ascani e Salvatore Esposito, ha acquisito Blogosfere, il noto network italiano di blog professionali. In linea con la strategia di crescita per acquisizioni intrapresa da Goadv dal 2007 a livello mondiale, la realtà di Blogosfere si inserisce perfettamente nelle attività core del Gruppo, ovvero la creazione e gestione di siti verticali in grado di fornire contenuti editoriali molto specifici e di elevata qualità».

220 blog, 3 milioni di utenti unici ed un brand che si è fatto conoscere per essere stato tra i primi veri esperimenti di nanopublishing in Italia. Lanciato da Marco Montemagno e Marco Antonio Masieri, Blogosfere manterrà intatta la propria natura ed i propri autori mettendo a disposizione la propria audience ai servizi promozionali del nuovo proprietario. «Nell’ottica della strategia di crescita e di sviluppo intrapresa da GoAdv, che nel 2007 l’ha portato ad acquisire il noto media online Excite Europe, Blogosfere godrà di significativi miglioramenti come l’integrazione ai social network più popolari. Ma l’obiettivo strategico principale nel 2010 sarà l’introduzione di contenuti video per tutti i media brand del gruppo GoAdv, incluso Excite Europe, sulla base di modelli già di successo nel mercato statunitense. Importanti novità anche per gli investitori pubblicitari. L’inserimento di contextual advertising, ovvero pubblicità mirata sul contenuto di ogni singolo blog, contribuirà ad aumentare il ROI degli inserzionisti fornendo un servizio più completo agli utenti».

Il benvenuto in GoAdv giunge dal Presidente Luca Ascani: «Vista l’importanza crescente dei blog networks nello scenario dei media digitali, l’acquisizione di Blogosfere rappresenta un importante asset di crescita per il gruppo nel mercato italiano. Il report sullo stato della Blogosfera del 2009 di Technorati evidenzia che i blogger professionali stanno diventando sempre più produttivi e influenti. Twitter e gli altri social media rappresentano alcuni dei più importanti trend della blogosfera offrendo una gamma sempre più completa di argomenti e un’ampia scelta di modalità per raccontare le proprie storie sul web». Continua il CEO Salvatore Esposito: «l’importante expertise raccolta dal nostro team tecnico attraverso acquisizioni di successo, tra cui Excite Europe, garantirà un fluido periodo di transizione».

Nessun dettaglio trapela circa il valore attribuito da GoAdv al gruppo acquisito. Gli ultimi dati disponibili sono quelli contenuti nel prospetto informativo del Gruppo Sole24Ore in cui l’asset viene quotato 660 mila di euro con successiva «riduzione del valore della partecipazione di 81 mila euro, quale quota di competenza della perdita realizzata nell’esercizio 2008» per un saldo finale di 579 mila euro. Ai tempi l’operazione venne quotata 771.429 euro per il 30% di una proprietà indicata su di un valore potenziale da 2.5 milioni.

Una ulteriore nota è indicata nella Relazione Finanziaria Annuale 2008 (pdf), ove è ufficializzato l’acquisto di un ulteriore 50% della proprietà con una scalata temporanea all’80%: «Nel mese di marzo 2009, il Gruppo, in relazione agli impegni contrattuali definiti con l’accordo quadro del luglio 2007, ha conseguito modifiche migliorative che hanno consentito di acquisire un’ulteriore quota pari al 50% del capitale della società Blogosfere S.r.l., portando la propria partecipazione complessiva all’80%. L’investimento è ammontato a 850 mila euro. I soci venditori detengono inoltre un’opzione put sul residuo 20%, esercitabile nei confronti del Gruppo 24 ORE entro il mese di luglio 2010, sulla base di un valore dell’intera società analogo a quello concordato per l’acquisto del 50% e pertanto anch’esso migliorativo rispetto all’accordo quadro iniziale».

Il commento sul fronte Blogosfere è lasciato a Silvio De Rossi, coordinatore per le attività editoriali del gruppo: «Siamo ansiosi di vedere sviluppare il network Blogosfere sotto la guida di GoAdv […] C’è un grande potenziale di sviluppo grazie al team internazionale che si occupa di contenuti digitali».

Notizie su: